wpid-Gran-Premio-Riccardo-Grassi.jpg

IPPICA: Fervono i preparativi per un sabato da campioni al’Ippodromo del Savio

Sabato da campioni all’ippodromo del Savio, con il Gran Premio Riccardo Grassi a calamitare le attenzioni dell’ippica nazionale sul trotter cesenate. In pista otto celebrati prima serie anziani,  impegnati sulla selettiva distanza del miglio. Perla di una serata ricca di accattivanti spunti tecnici in tutte le otto sfide agonistiche in programma, il great event romagnolo si propone come una corsa estremamente equilibrata poichè priva di figure di secondo piano, con il ritorno in Riviera della campana Smeralda Jet, reginetta giovanile che ricordiamo vincitrice del Città di Cesena 2015. Al suo esterno il panzer Probo Op farà di tutto per ribadire spessore atletico e ambizioni di primato con Edoardo Moni alla guida, mentre Sharon Gar e Pippo Gubellini paiono in grado di ambire al podio. Rania Lest, ardore agonistico permettendo, sarà la probabile leader delle fasi iniziali,con Stankobiv Ok ad incuriosire nella versione, inedita, che lo vede abbinato al suo trainer Gennaro Casillo. Queste le candidature più accreditate,ma non si possono cento trascurare Stankobiv Ok con Gennaro Casillo, la regolarità di Newyork Newyork, la duttilità di Peace Of Mind ed il nuovo corso di un Sien Miedo dalla invidiabile freschezza atletica. Tutti elementi, questi, che regalano pathos e creano notevoli aspettative in ottica risultato con il record della corsa, 1.12.2 di Mack Grace Sm che pare dunque in serio pericolo. Ma non c’è solo il Gran Premio perché,come dicevamo, fin dalle  21.00 la serata propone contesti tecnici di tutto rispetto in tutte le corse.

Condividi.

Notizie correlate