wpid-Lorenzo-le-mans-2016.jpg

MOTORI: Doppietta Yamaha a Le Mans, giornata nera per la Ducati

La Yamaha cala una doppietta a Le Mans. Nel quinto round del mondiale in Francia, Jorge Lorenzo (nella foto, ndr) si aggiudica la gara coronando la pole position con 29 giri condotti sempre davanti a tutti. Subito dietro di lui Valentino Rossi che ha compiuto una rimonta dal settimo posto fino alla seconda posizione. A completare il podio Vinales con la Suzuki. Giornata nerissima per la Ducati: Andrea Dovizioso era autore di una grande prestazione ma è stato fermato da una caduta. Dalla quinta piazza, in partenza ha bruciato tre avversari insinuandosi al secondo posto. Al sesto giro ha però dovuto cedere passo a Iannone ma nella tornata seguente ha riacquistato la posizione in virtù della caduta del compagno di squadra intento a recuperare troppo velocemente sul battistrada Lorenzo. La gara del forlimpopolese si conclude dopo che Valentino Rossi lo aveva passato: al 16° giro insieme a Marquez perde grip la sua Desmosedici in curva in un tratto di asfalto nuovo. Finisce quindi tra la polvere la sua avventura francese. In classifica generale Lorenzo comanda ora a 90 punti, Marquez sale a 85 in quanto ha poi ripreso la gara. Valentino Rossi sale a 78. In Moto 2 Mattia Pasini chiude in sedicesima posizione. Nella classe più piccola, Antonelli non sfrutta la pole position e termina ottavo. Meglio di lui hanno fatto Bulega quinto e Migno settimo.

Condividi.