wpid-Ducati-Dovizioso-test-day-2-sepang-2016.jpg

MOTORI, MOTO GP: Secondo test day condizionato dalle cadute

Secondo giorno di test per i piloti della MotoGP a Sepang, in Malesia. Il tempo di giornata lo ha fatto siglare Danilo Petrucci (Octo Pramac) a bordo della sua Ducati ma la notizia di giornata è la rovinosa caduta a 260km/h, fortunamente indolore per il giovane pilota Baz. Le cause sono ancora sconosciute ma si pensa sia stata la gomma Michelin a cedere. Non solo, ma anche Espargaro, Lorenzo e Rabat sono finiti sull'asfalto. Nel pomeriggio dopo la riprese dei test anche a causa della sospensione con la bandiera rossa per via della caduta di Baz, i piloti hanno completato il loro turno giornaliero. Dovizioso ha effettuato 35 giri provando solo alcune modalità dell'assetto elettronico, concludendo al 14esimo posto col tempo di 2'01.723. “E’ stata una giornata un po’ strana per tanti motivi. Abbiamo avuto qualche piccolo inconveniente che ci ha rallentato molto, condizionandoci la giornata, e purtroppo non siamo riusciti a fare tutte le prove comparative che avevamo in programma. Questa mattina, studiando anche gli altri piloti, mi sono fatto un’idea più chiara della direzione da prendere nell’approccio alla pista con gli pneumatici Michelin. Siamo ancora un po’ lontani, e pertanto c’è ancora tanto margine per poter progredire”.
 

Condividi.

Notizie correlate