wpid-savadori-thailandia-gara-2-superbike-2016.jpg

MOTORI: Savadori nono in Thailandia, piazzamento per Baldolini in SSP

Continua il dominio Kawasaki anche in Gara2 della Superbike. Sykes (1'33.671) si aggiudica in volata la prima piazza con il compagno Rea condannato dal fotofinish al secondo posto. A completare il podio la Ducati di Davies (+0.127). In costante miglioramento il cesenate Lorenzo Savadori (nella foto, ndr) al nono posto (+21.694), De Angelis chiude la giornata 14esimo col tempo (+38.761). A riposo continua il suo percorso riabilitativo Fabio Menghi, dopo la brutta caduta rimediata alla vigilia dell'esordio in Australia. Nel mondiale Supersport, Cruzel è il vincitore per il team MV Augusta (1'38.383), seguito dal francese Sofuoglu (+0.812) e dallo statunitense Jacobsen (+0.956). Il cesenate Baldolini conquista un ottimo sesto posto (+8.846), il ravennate Caricasulo (+38.101), rallentato da una caduta, conclude in 17esima posizione.

Condividi.