Albani - Bagnaia - Pasini - Dovizioso - Capogna

MOTORI: Sic Day, successi per Dovizioso e l’austriaco Hollbacher

Misano Adriatico ha aperto i cancelli del bellissimo autodromo MWC, intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, proprio come l’evento in programma questo week-end, per la quarta edizione del Sic Day, la manifestazione che arriva in Romagna dopo le prime edizioni che si sono disputate a Latina e organizzata da Federico Capogna in collaborazione con Bprom e la pista riminese. L’evento, a scopo benefico a favore della Fondazione “Marco Simoncelli”, il pilota di Coriano scomparso nel 2011 a seguito di un incidente durante una prova di MotoGP in Malesia, si è presentato al pubblico con la nuova formula, abbandonando gli spettacolari confronti di Supermoto a favore del Flat Track, la specialità in voga tra i piloti di velocità per affinare la tecnica di guida.
Oggi, vigilia del confronto clou di domani, i piloti non si sono risparmiati scendendo sull’ovale di Misano per una serie di sfide appassionanti che hanno offerto tanto divertimento per il caloroso pubblico presente, senza dimenticare l’aspetto benefico, per raccogliere fondi per l’associazione riminese.
Dopo le varie Qualifiche e Last Chance, le Finali hanno visto prevalere un arrembante Andrea Dovizioso, ma valore aggiunto allo spettacolo è stato offerto dalla sfida all’Americana tra i migliori otto piloti della giornata, dove gli ultimi due piloti erano eliminati ogni due giri. I primi due ad essere eliminati sono stati David Gimenez e Francesco Bagnaia, a seguire anche Francesco Cecchini e Thomas Chareyre e infine Ivan Lazzarini e Andrea Dovizioso, con l’ultima sfida che ha visto il duello tra il velocista riminese della Moto2 Mattia Pasini e l’austriaco numero 3 al mondo della Supermoto, Lukas Hollbacher, con il primo che ha condotto il duello fino all’ultimo giro quando è stato beffato dallo spegnimento della moto che ha favorito il sorpasso dell’austriaco, involatosi subito verso la vittoria della prima giornata del Sic Day 2015.
Domani la sfida si rinnoverà con altri confronti, altri ospiti e un programma ricchissimo fatto non solo di Flat Track ma anche di show in moto e auto, gare di Rally e Kart.

Condividi.

Notizie correlate