tramonti ok

PALLAMANO: Faenza si ferma davanti al Savena

L’Handball Faenza esce sconfitta, come da pronostico che non riesce a ribaltare, ma dopo una gara in cui ha provato a sovvertire le previsioni della vigilia: vince il Savena per 29 a 23. La Pallamano Savena conferma tutto il suo valore assoluto, come metà squadra che l’anno scorso disputava il campionato di serie A con la maglia del Castenaso. Faenza senza Rotaru, Rossi ed Emiliani dopo l’iniziale vantaggio, è rimasta in partita fino al 20’ (9-7) poi il Savena ha piazzato un parziale di 6-0 che l’ha portata al riposo sul 16-9. Nella ripresa Faenza si è riavvicinata per due volte a -4 (18-14 e 23-19) grazie alle parate dell’eterno Bartolini e ai gol di Dario Chiarini, ma non è riuscita nell’aggancio soprattutto per alcuni errori in facili conclusioni dai 6 metri. E’ stata una partita spigolosa dove la maggiore esperienza e prestanza fisica dei padroni di casa ha avuto la meglio, ma Faenza non è apparsa così lontana.

“Partita combattuta, ma sgambetto non riuscito – dice l’allenatore manfredo Chiarini – Usciamo a testa alta e ci rifaremo alla prossima. Con il tempo si potrebbero ridurre le distanze”.

Sabato prossimo derby di fuoco per Faenza (ore 18.30 al PalaCattani) contro il Romagna Handball.

 

I tabellini:

Savena: La Guardia, Vita Finzi, Parmeggiani 1, Frabetti 2, Pesaresi 5, Cremonini 1, Odorici 3, Bellina 3, Marsigli 1, Semprini, Bazzani 2, Paravidino 2, Valli 7, Banzi 2. All.: Franco Pesaresi

Faenza: Frisone, Bartolini, Chiarini D. 9, Morelli, Alpi 2, Bosi, Bertelli 2, Bartoli 1, Amaroli 3, Della Valle, Mandelli, Ceroni G., Garnero 3, Tramonti 3. All.: Pierangelo Chiarini

 

Nella foto: Damiano Tramonti

Condividi.

Notizie correlate