wpid-handball-romagna-bolzano-2016.jpg

PALLAMANO: Primo match ball per il Romagna a caccia della qualificazione alle semifinali

La matematica non è una opinione tanto è vero che l'Handball Romagna sabato alle ore 18.30 ha la possibilità di battere Ancona e di qualificarsi automaticamente per prima alle semifinali scudetto. Questo è il sogno della seconda giornata della poule play-off di Serie A1 Girone B. Non solo: in caso di vittoria al Cavina i bianconeri raggiungerebbero quota 20 vittorie in stagione, stabilendo un record essendo la formazione meno battuta in Italia. Inevitabile pensare al probabile e possibile scontro al turno successivo con i campioni del Bolzano, quasi certi anche loro della qualificazione, ma Tassinari e compagni devono mantenere alta la concentrazione e non snobbare l'evento. Al secondo posto c'è sempre Carpi che spera in un passo falso di Imola per riaprire i discorsi in chiave primo posto. Tornando ad Ancona, i ragazzi di Andrea Guidotti da diverse stagioni riescono a disputare ottimi campionati superando la regular season, anche se adesso sono carenti di risultati a causa di infortuni e squalifiche. In primis pesa tantissimo l'assenza delll'uomo simbolo individuato in Davide Campana. Inoltre, dietro la lavagna sono stati fermati dal Giudice Sportivo Kattani e Lorenzetti.

Condividi.

Notizie correlate