wpid-pallamano-imola-carpi-24-22.jpg

PALLAMANO: Vendetta del Romagna, Carpi cede nel finale 24-22

La rivincita con Carpi è nel segno del Romagna. I bianconeri, rispetto alla sconfitta patita una settimana fa, rialzano le sorti di un match molto duro e intenso per entrambe le compagini. Carpi sfodera una grande prestazione e si porta in vantaggio a metà gara, ma cede il passo ai padroni di casa che nel finale ottengono una preziosa vittoria per 24-22. A quattro dal finale Cuzic porta avanti gli emiliani sul 21-22 e l'epilogo sembrava già vissuto 7 giorni fa. Invece arriva la pronta risposta di Bulzamini con il pareggio immediato. Proprio quest'ultimo risulta il protagonista del successo. A 2'30″ dal termine si procura un rigore che causa l'espulsione di Sperti. Resca poi non tradisce e insacca il vantaggio. In difesa il portiere Tassinari chiude la porta dopo l'infortunio di Malavasi nel finale, il sigillo conclusivo è ancora di Bulzamini. Poi sono solo applausi che piovono dagli spalti e c'è tempo di festeggiare il primo posto in classifica ormai blindato. Le semifinali sono sempre più vicine in attesa degli ultimi scontri del girone.

Romagna Handball – Terraquilia Carpi  24-22 (10-12)

Romagna: Malavasi, F. Tassinari 5, Resca 6, Rossi 1, G. Bulzamini 5, Mat. Folli 5, Ceroni, Savic, Cavina, D. Bulzamini 2, Santilli, Dall’Aglio, Man. Folli. 12° Da. Tassinari. All. Do. Tassinari.

Carpi:  Jurina, Cuzic 4, Hristov 2, Nardo, Parisini 4, Sperti 4, Ceso 4, Beltrami, Opalic, Brzic 3, Basic 1, Leonesi, Galavotti. 12° Rossi. All: Ilic.

Arbitri: Zendali – Riello

Condividi.

Notizie correlate