brina copia

VOLLEY: B1 femminile, per Volley Club scontro diretto con Montale

 

Domenica 6 dicembre, alle ore 17.30, il Volley Club Cesena torna di scena fra le mura amiche del Carisport per affrontare le modenesi del Montale (arbitri Nampli di Perugia e Fogante di Macerata) nella gara valida per l’ottava giornata del campionato di B1 femminile. Dopo la rocambolesca sconfitta al tiebreak di sabato scorso a Pescara, ecco un altro scontro diretto in chiave salvezza. Con 9 punti in classifica, il Montale — reduce dalla terza vittoria stagionale ai danni del Rimini — è nono, appena fuori dalla zona retrocessione.

Quella di domenica sarà una partita speciale per Martina Brina. La diciannovenne schiacciatrice del Volley Club Cesena indosserà infatti la maglia della ex, giocando dunque contro il suo recente passato: «Sabato scorso a Pescara — ha commentato Martina Brina — purtroppo siamo partite molto contratte e, per i primi due set, non siamo mai entrate in partita. Abbiamo subito il gioco delle padrone di casa, compromettendo quasi il risultato. Poi però abbiamo cambiato ritmo e siamo rientrate in partita, giocando come sappiamo, riuscendo anche ad impattare il risultato. Poi però al quinto set non siamo state in grado di chiudere il match, cedendo solo dopo aver annullato due break».

La stessa schiacciatrice modenese in forza al Volley Club Cesena ha introdotto la sfida contro Montale: «Quella di domenica sarà per me una partita davvero speciale perché, dall’altra parte della rete troverò molte delle ragazze con cui ho condiviso lo scorso campionato. Montale è una squadra molto compatta e unita, anche se in questo inizio di campionato hanno avuto qualche problema. Per quanto ci riguarda, dovremo approcciare la gara sin dall’inizio con aggressività e determinazione, come d’altronde è nelle nostre corde, non concedendo loro il tempo per pensare, aggredendole ad esempio con una battuta ficcante».

Le altre gare dell’ottavo turno: Firenze-San Giovanni in Marignano, Perugia-Cecina, Bologna-Pescara, Pagliare-Castelfranco Sotto, Rimini-San Giustino, Orvieto-San Lazzato di Savena.

La classifica (le prime tre ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Giovanni in Marignano 18; San Giustino, Bologna 17; Castelfranco Sotto, San Lazzaro di Savena 14; Orvieto 13; Perugia 12; Firenze 10; Montale 9; Cecina, Pescara 8; Cesena 5; Rimini 2; Pagliare 0.

Nella foto: la diciannovenne schiacciatrice Martina Brina, ex di turno e al primo anno al Volley Club Cesena.

Condividi.

Notizie correlate