wpid-Diego-Dominguez-in-azione.jpg

RUGBY: Ravenna, grande successo per il Diego Dominguez Rugby Camp

Nella splendida cornice del villaggio del Sole di Marina Romea, a Ravenna, si è conclusa la decima edizione del Rugby Camp di Diego Dominguez. Una settimana piena di novità che ha visto impegnati giovani rugbisti provenienti da ogni parte d’Italia che si sono sfidati in una miniolimpiade su diverse discipline sportive. La squadra di Diego Dominguez, dall’ 1 luglio allenatore del RCT Rugby Toulon, ha sfidato quelle degli ex azzurri Filippo Frati, Denis Dallan e Federico Pucciariello. Lo staff era poi composto da Javier Dragotto, responsabile dell’organizzazione, Gianfranco Ermolli, direttore tecnico con l’aiuto di Francesco Urbani che giocava in casa grazie al suo ruolo di responsabile tecnico del Romagna RFC, e da Antonio Cinotti, responsabile comunicazione e Social Media.
“In queste dieci edizioni abbiamo formato centinaia di giovani rugbisti ma soprattutto abbiamo cercato di trasmettere loro dei valori, gli stessi che mi hanno accompagnato nella mia carriera di giocatore e di cittadino. Vedere che molti dei ragazzi passati dal Camp sono poi arrivati a giocare nelle nazionali giovanili (Simone Ragusi fa anche parte della nazionale seniores e con Giacomo Riedo della Nazionale di Rugby Seven) mi dà un entusiasmo incredibile, guardando indietro alla prima edizione ad Olbia del 2007 non posso far altro che sorridere, nessuno avrebbe sperato di arrivare a tanto”, ha commentato Diego Dominguez.
Ottimi risultati e un bel lavoro svolto per il decimo anno grazie all'immancabile collaborazione di Cariparma Crédit Agricole, partner dell’iniziativa fin dalla prima edizione, di Samsung Italia che ha organizzato un corso per presentare i rischi del cyberbullismo grazie al progetto#OFF4aDAY, di Robe di Kappa che ha fornito tutto il materiale indossato dai ragazzi nel corso della settimana e di Conad che ha parlato ai ragazzi di sana alimentazione. Il valore aggiunto di questa edizione romagnola sono poi state le partnership con aziende del territorio come Domus Nova di Ravenna, partner medico dell’iniziativa, che ha svolto un corso di primo soccorso con dimostrazione di utilizzo BLSD, con l’azienda agraria Castellanina che ha fornito per tutti i pasti pomodori datterini coltivati a pochi chilometri da Marina Romea con processi molto innovativi e di Sporty Concept store, un negozio di sport a Ravenna che fa della passione sportiva la filosofia di vita. Da parte dello staff si è voluto infine ringraziare il Comune di Ravenna per il sostegno e l’ospitalità all’iniziativa a dimostrazione dell’attenzione da parte dell’amministrazione ai valori dello sport rappresentati dal Camp.
Al momento dei saluti ai ragazzi sono stati consegnati alcuni regali per festeggiare un traguardo speciale anche per Diego che non ha nascosto la sua soddisfazione per il percorso svolto.
E per l’anno prossimo che programmi ci sono? “E’ presto per dirlo – risponde Diego Dominguez -, sicuramente la mia avventura a Tolone mi costringerà a fare qualche riflessione ma ora pensiamo a goderci il successo di questa splendida edizione romagnola per cui devo ringraziare, assieme allo staff, anche Mario Battaglia, presidente del Rugby Ravenna che ci ha permesso di realizzare questa edizione così coinvolgente per tutti i partecipanti”
E ora non resta che attendere lo speciale che andrà in onda durante l’estate su SKY Sport per rivivere tutte le emozioni di una settimana trascorsa al fianco di Diego Dominguez!

Condividi.

Notizie correlate