wpid-wpid-Romagna-RFC-Verso-il-Pesaro-1024x682.jpg

RUGBY: Romagna Rfc, il campionato inzierà il 2 ottobre con una formula nuova

Il Consiglio Federale della FIR, riunitosi lo scorso 22 luglio a Bologna, ha reso note le formule dei campionati per la stagione 2016-17.
Una importante novità in arrivo riguarda la formula del campionato di Serie B, competizione che anche quest’anno impegnerà il Romagna RFC. Per la nuova stagione, al via il 2 ottobre 2016, è infatti previsto il ritorno ad una formula con quattro gironi all’italiana da dodici squadre ciascuno con partite d’andata e ritorno, senza la suddivisione nelle due fasi che aveva caratterizzato le ultime due stagioni. 
Il Romagna RFC è inserito nel girone 2, insieme a 5 formazioni emiliane, 3 toscane, e altre 3 provenienti da Marche, Umbria e Lazio. I galletti ritroveranno le due bolognesi Rugby Bologna 1928 e Reno Rugby Bologna, già incrociate nello scorso campionato, così come l’Amatori Parma, il Modena Rugby, il Rugby Livorno e il Vasari Rugby Arezzo. Avversari inediti sono invece le neopromosse Union Viterbo e Rugby Jesi e il CUS Perugia, retrocesso dalla Serie A, oltre al Florentia Rugby e al Parma Rugby.
Le prime due classificate di ciascun girone si affronteranno in un play-off di andata e ritorno (20/21 e 27/28 maggio), che determinerà le quattro promozioni nella Serie A 2017/2018. Le ultime due classificate di ciascun Girone retrocederanno invece in Serie C.

La composizione del girone 2 del campionato di Serie B
Romagna RFC, Rugby Bologna 1928, Reno Rugby Bologna, Rugby Parma, Amatori Parma, Modena Rugby, Rugby Jesi (neopromossa), Vasari Arezzo, Cus Perugia (retrocessa da Serie A), Florentia Rugby, UR Viterbo (neopromossa), Livorno Rugby

I play-off promozione osserveranno il seguente schema:
2° classificata Girone 4 v 1° classificata Girone 1
2° classificata Girone 3 v 1° Classificata Girone 2
2° classificata Girone 2 v 1° classificata Girone 3
2° Classificata Girone 1 v 1° Classificata Girone 4

Condividi.