wpid-Alice-Balducci-Internazionali-Imola.jpg

TENNIS: Cadono le prime teste agli Internazionali di Imola, out Marfutina, Eikeri e Christie

Comincia sotto il segno del colpo di scena il main draw (singolare) degli Internazionali di Imola 2016 (9-16 luglio, Tozzona Tennis Park, montepremi 25.000$). I primi incontri pomeridiani estromettono dal tabellone principale romagnolo tre teste di serie: Maria Marfutina (RUS, 6 n.363 del ranking), Ulrikke Eikeri (NOR, 4 n.324 del ranking) e Freya Christie (GBR, 3 n.317 del ranking). Le imprese sono siglate, rispettivamente, dalla russa Anna Blinkova (6-2; 2-6; 1-6), dalla trentina Deborah Chiesa (6-2; 6-4) e da Jasmine Paolini (6-4; 4-0 ritirata). Tutto secondo copione per la tennista britannica di Gibilterra Amanda Carreras (2) e per la quotata italiana Jessica Pieri (5, n.345 del ranking) che eliminano le wild card Bronzetti (6-3; 6-1) e Rosatello (6-3; 7-6). Bene anche la “veterana” dell’evento Alice Balducci nel derby tricolore con Martina Di Giuseppe (7-6; 6-0). Attesa per i match serali Knoll-Dentoni e per il debutto dell’imolese Scala contro l’ex stella mondiale Daniilidou. Sempre sotto i riflettori del Tozzona Tennis Park si disputeranno le due sfide inaugurali del Doubles Main Draw (tabellone principale di doppio). Attivo in loco il servizio biglietteria (tribune Nole e Serena, prezzi popolari) ed il ristorante “Internazionali di Imola”. In allegato, ordine di gioco di martedì 12 luglio dove spicca l’incontro serale della testa di serie n.1 in Romagna Michaella Krajicek.
Massimiliano Narducci (Direttore Internazionali di Imola): “Gli Internazionali di Imola riservano tradizionalmente alcune sorprese nelle ipotizzabili gerarchie dettate dalla lettura del ranking. Questa giornata inaugurale del main draw 2016 annovera eliminazioni eccellenti e premature di tre teste di serie, dato sintomatico dell’assoluta valenza tecnica di un torneo che ha portato fortuna a tante attuali protagoniste del tennis mondiale”.

Condividi.