Tennis Club Faenza - serie A2 femminile 2016

TENNIS: Tennis Club Faenza, parte la nuova avventura in A2

Si è svolta stamane, presso la Sala Bigari della Residenza comunale faentina, la presentazione della squadra del Tennis Club Faenza neo-promossa in Serie A2 Femminile. Sono intervenuti l’assessore comunale allo sport Claudia Zivieri, il presidente del Tc Faenza Gianni Bassetti, il direttore sportivo Giancarlo Sabbatani, l’allenatore Mirko Sangiorgi e la squadra al completo.
Il campionato di Serie A2 per le ragazze faentine partirà il 3 aprile con la prima giornata in casa contro il Bal Lumezzane. Le successive giornate porteranno le biancazzurre ad affrontare le altre squadre del girone: Park Tc Genova, Circolo del Tennis Palermo, Circolo Tennis Bologna, St Georgen Reiffsen Brunico e Ferratella Roma. Difficile sbilanciarsi in pronostici: sicuramente il girone si presenta molto impegnativo a causa della mancanza di squadre deboli o comunque prive di ambizioni. Non bisogna anzitutto dimenticare che il Tc Faenza è comunque una matricola per la categoria, anche se lo straordinario percorso della scorsa stagione, con otto vittorie su altrettanti incontri, sta ad indicare che la squadra era decisamente superiore a tutte le altre della serie B, nonostante la giovane età media.
Ovviamente il salto di categoria richiedeva uno sforzo da parte del circolo per potenziare la formazione. In quest’ottica è stata inserita Agnese Zucchini, bolognese, attualmente classificata 2.2, in passato nelle prime 400 giocatrici del mondo. Un innesto che contribuirà ad elevare il livello qualitativo della squadra e porterà quel pizzico di esperienza in più. Particolare da non trascurare è il fatto che Agnese abbia la stessa classifica di Camilla Scala, in modo tale che le due giocatrici possano essere schierate indistintamente da 1 e da 2. Tutto ciò fa si che Giulia Pasini diventi in termini di classifica la numero 3 della squadra: sicuramente un ottimo terzo singolare per la serie A2.
Molto ci si aspetta anche dalle due giovani, già protagoniste negli scorsi campionati, Alessia Ercolino e Chiara Arcangeli, con quest’ultima che nell’ultimo periodo sembra aver fatto il salto di qualità con una serie di convincenti prestazioni. Anche se inizialmente per loro quest’anno sarà più difficile trovare gli spazi che negli ultimi anni si sono ritagliate in serie B, sicuramente si faranno trovare pronte quando saranno chiamate in causa.
Il girone, come detto, è molto equilibrato. Non essendoci squadre deboli sulla carta, è possibile che il confine tra playout e playoff sia molto sottile. L’obiettivo ovviamente, come si conviene ad una neo-promossa, è il mantenimento della categoria, ma le ragazze del Tennis Club Faenza non vogliono porsi limiti.

Condividi.

Notizie correlate