(VIDEO) CALCIO, CESENA: La bolgia del Sant’Elia

Si prevede il pubblico delle grandi occasioni domenica a pranzo per Cagliari – Cesena (ore 12.30). Il remake della stagione scorsa in Serie A è pronto ad essere servito in pasto agli abbonati della pay-tv di Sky. Il piatto forte però sarà la grande partecipazione di pubblico dal vivo: sugli spalti dello stadio si prevede il tutto esaurito grazie ai 6000 tagliandi bruciati dai rossoblù da inizio settimana a ieri, a cui si aggiungono gli oltre 4000 abbonati. Da Cesena, per ora, sono 47 i supporters che partiranno per il capoluogo sardo.

Superato l'ostacolo Nazionali, il bilancio per i ragazzi bianconeri non è troppo felice: Caldara e Rosseti sono rimasti esclusi dalla discesa in campo con l'Under 21 di Di Biago, mentre Garritano ha raccolto appena 7 minuti. L'unico a gioire, affaticamento a parte, è Stefano Sensi che ha disputato 45 minuti contro la Polonia U20. Proprio il marchigiano è stato inserito nell'elenco dei papabili acquisti di Juventus ed Inter che si accodano a Genoa, Atalanta, Sassuolo e Sampdoria.

Come si è appreso dalle ultime sedute di allenamento, Drago dovrebbe confermare il 4-2-3-1 visto sabato scorso ma con differenti interpreti. In porta Gomis è in vantaggio sul rientrante Agliardi, mentre Lucchini è favorito su Magnusson. A destra Perico è in dubbio dopo la giornata di ieri passata in permesso a Bergamo, De Col quindi scalda i motori. A centrocampo possibile l'accoppiata Kessie – Sensi con Kone spedito a fare il trequartista. Ai lati dovrebbero agire Molina e Ragusa con Ciano punta centrale. Al suo posto però potrebbere scendere in campo Succi. Dopo la seduta di oggi pomeriggio a porte chiuse al Manuzzi, se ne saprà qualcosa in più. (Marco Rossi)

Condividi.

Notizie correlate