(VIDEO) SPORT, VOLLEY: Esordio amaro per la CMC Ravenna, 2-3 con Lube

Il 71° Campionato italiano di Pallavolo maschile griffato Superlega UnipolSai è iniziato ufficialmente al Palacredito di Romagna, dove CMC e Lube sono scese in campo alle 17.00 per l’anticipo televisivo. La società ravennate, padrona di casa, ha fatto gli onori e prima della gara ha voluto omaggiare i quattro ex Cebulj, Cester, Gabriele e Corvetta, mentre Albino Massacesi, presidente della Lega Volley, ha consegnato al giovane centrale Alberto Polo il premio come miglior giovane under 23 della passata stagione (nella foto, ndr). Un prologo degno di una bella gara, lunga e dai due volti, che ha visto prima la CMC prendere il largo sul 2-0 e poi subire il ritorno perentorio degli ospiti, trascinati dal mattatore della serata Osmany Juantorena, brillante protagonista in maglia azzurra agli Europei appena conclusi. Bella gara che si è conclusa al quinto set con la fuga della Lube sullo 0-4. La CMC Romagna è sembra accontentarsi del punto ottenuto, a corto di energie fisiche e mentali per lottare e la Lube ha finito per aggiudicarsi set e incontro. Soddisfatto per metà coach Waldo Kantor che a fine gara ha dichiarato: “Abbiamo giocato due set quasi perfetti, e devo fare i complimenti ai ragazzi per l’approccio alla gara. Poi però alla distanza siamo calati e abbiamo commesso troppi errori. E’ un punto comunque prezioso, ma potevano essere di più se non avessimo perso la concentrazione”. Ora la CMC Romagna è attesa dalla trasferta a Molfetta che gioca la prima di campionato domani sera a Modena. 

Condividi.

Notizie correlate