Fenice Cesena Stefano Marchini

VOLLEY: B2 maschile, Fenice Cesena implacabile con La Spezia

Con l’apporto della panchina e dunque nel segno del gioco di squadra. C’è voluta la Fenice umile, operaia e capace di soffrire nei Momenti per tornare al successo e domare il fanalino di coda Spedia La Spezia proprio nel giorno in cui coach Raffaele Casadei ha dovuto rinunciare al regista De Angeli (infortunato), e ha recuperato in extremis Gherardi, vittima di una problema fisico a poche ore dal fischio d’inizio. La sfida della penultima giornata di andata del campionato di B2 maschile ha dunque premiato la Fenice Cesena in grado di sconfiggere 3-1 (25-18, 23-25, 25-15, 25-15) lo Spedia La Spezia, formazione inferiore tecnicamente, ma tenace e sempre attaccata al match.
Vinto il primo set con l’accelerazione determinante dal 16-14 al 20-15, nel secondo parziale i cesenati si sono trovati ad inseguire fin dall’inizio (5-11). L’ingresso del rientrante Gianluca Casadei, prima nel ruolo di schiacciatore e poi in quello di opposto, unitamente al contributo di Mughetti al centro anche lui entrato dalla panchina, hanno permesso di rimontare fino al 23-24 prima di capitolare su un attacco avversario.
Nel terzo set la Fenice ha iniziato, soffrendo la concretezza ‘scolastica’ degli ospiti (5-10), fintanto che non ha deciso di rimboccarsi le maniche ed iniziare a ‘spingere’ in battuta e in attacco. Anche le percentuali a muro sono aumentate, così come quelle di ricezione (bene il libero Marchini, ma anche Gherardi e Bertacca ovvero i due top scorer cesenati). I bianconeri hanno così iniziato a giocare più sciolti. Ne ha giovato il gioco al centro, col regista Rasi e i centrali, abili ad evidenziare le lacune, a muro e in difesa, dei liguri. La rimonta si è concretizzata in fretta grazie anche alle difese di Rossi e, nel solco del 25-15, si è poi costruito il successo anche nel quarto parziale, vinto senza troppi patemi.
Ora i cesenati si preparano per la trasferta di sabato prossimo a Fucecchio, per l’ultima gara del girone di andata.

Il tabellino di Fenice Cesena-Spedia La Spezia 3-1 (25-18, 23-25, 25-15, 25-15)
FENICE CESENA: Rasi 4, Gherardi 16, Arienti 7, Venturini 6, G. Casadei 10, Bertacca 18, Mughetti 7, G. Rossi 7, Marchini (L1), Celetti (L2); ne: Romin. All. R. Casadei
SPEDIA LA SPEZIA: Izzo 2, Moscarella 10, Moretti 6, Bottani 21, Bonati 17, Barretta 5, Briata (L); ne: Lambruschi. All. Agricola
Arbitri: Brunetti di Ancona e Santonnicolo di Pesaro
Note: Cesena: bs 10, bv 5, muri 15; Spezia: bs 8, bv 7, muri 8

La classifica dopo dodici giornate (le prime nove accedono alla B unica del prossimo anno; le ultime cinque retrocedono in serie C): Castelfranco Sotto 31; Forlì 26; Castelfranco Emilia 24; Villadoro Modena, Fucecchio 23; Puntozero Modena 21; Cesena 20; Mirandola, Zephyr La Spezia 19; Sesto Fiorentino 18; Morciano 13; Orbetello 7; Scandicci 6; Spedia La Spezia 2

Condividi.

Notizie correlate