luca venturini copia copia

VOLLEY: B2 maschile, la Fenice Cesena prova a rialzarsi col Morciano

 

Dopo il passo falso di Mirandola, la Fenice Cesena torna fra le mura amiche del Carisport (sabato alle 18.30, ingresso libero, arbitri Santin e Di Rienzo di Pesaro) per l’ottava giornata del campionato di B2. La sconfitta di sabato scorso a Mirandola (quarto ko stagionale) ha avuto un effetto preoccupante sulla classifica perché ha risucchiato i cesenati ai margini della zona retrocessione. In realtà la classifica è molto corta, tant’è vero che la capolista Castelfranco Sotto ha solo 8 punti in più.

Il derby regionale contro Morciano diventa comunque una pietra miliare per il futuro. Dal punto di vista formale, la sfida si presenta come uno scontro diretto, dal momento che il sestetto della Valconca ha un solo punto in meno dei cesenati ed è reduce dalla vittoria, seppur risicata e ottenuta solo al tie break, contro il non irresistibile Scandicci.

In casa cesenate, dopo il forfait del centrale Paolocci per motivi di lavoro, e il reintegro a tempo di record di Mughetti, l’equilibrio è stato ripristinato. Al sestetto di coach Raffaele Casadei serve ora solo un po’ di continuità. Sarà una partita speciale per Luca Venturini. L’opposto cattolichino della Fenice, al secondo anno in maglia bianconera, è infatti l’ex di turno, avendo militato nelle file del Morciano per tre stagioni dal 2010 al 2013, sia in B1 che in B2: «Sarà sicuramente una partita molto difficile — ha spiegato Venturini — sopratutto dal punto di vista emotivo. I punti in palio infatti pesano molto, e dovremo cercare di dimenticare in fretta la sconfitta di Mirandola. Morciano propone ottime individualità, ma se saremo in grado di produrre il nostro gioco, tenendo un ritmo più alto, avremo tutte le carte in regola per portare a casa punti importanti. Per quanto mi riguarda poi, questa partita ha un significato ancor più importante, dal momento che, proprio con la maglia di Morciano, ho giocato per tre stagioni, debuttando in serie B».

Le altre gare dell’ottava giornata: Castelfranco Sotto-Sesto Fiorentino, Villadoro Modena-Zephyr La Spezia, Forlì-Mirandola, Spedia La Spezia-Fucecchio, Scandicci-Castelfranco Emilia, Orbetello-Puntozero Modena.

La classifica del girone D di B2 dopo cinque giornate (le prime 9 accedono alla B; le ultime 5 retrocedono in C): Castelfranco Sotto 18; Forlì, Mirandola, Villadoro Modena 16; Castelfranco Emilia 13; Fucecchio, Puntozero Modena 11; Cesena, Sesto Fiorentino, Zephyr La Spezia 10; Morciano 9; Scandicci 4; Orbetello; Spedia La Spezia 0.

Nella foto: il ventisettenne opposto Luca Venturini.

Condividi.

Notizie correlate