wpid-Fenice-Cesena.jpg

VOLLEY: B2, per la Fenice Cesena alle porte un altro scontro diretto con Modena

Con una prestazione degna di nota, da squadra matura, la Fenice Cesena ha colto sabato scorso a Sesto Fiorentino la seconda vittoria consecutiva (la quinta stagionale, ma anche la terza nelle ultime quattro giornate) dopo il 3-0 interno del turno precedente col Morciano. La nona giornata del campionato di B2 maschile ha dunque portato bene alla formazione di coach Raffaele Casadei che ha sempre condotto la gara, risultando più forte anche di un arbitraggio non all’altezza della situazione. Ora, però, è già tempo di voltare pagina: sabato, alle 18.30, per la decima giornata di andata arrivano al Carisport i babies del Puntozero Modena, ovvero la seconda squadra del sestetto che in Superlega ha chiuso il girone di andata in testa alla classifica. La formazione modenese, che è costituita da alcuni dei migliori prospetti del volley giovanile nazionale, viaggia al sesto posto in classifica con un solo punto in più dei cesenati. La sfida si configura dunque come un scontro diretto, che mette in palio punti preziosi per la tranquillità, anche perché il quintultimo posto, e cioè la zona retrocessione, dista appena 3 lunghezze dai bianconeri.
Dal canto proprio la Fenice Cesena ha tutta l’intenzione di dar seguito al buon momento di forma che sta attraversando. In questo scorcio finale di 2015 i risultati stanno infatti arrivando e, chiudere l’anno solare con un altro successo, sarebbe il miglior viatico per poi cominciare di slancio il 2016 con serenità. Sarà una partita speciale per il capitano bianconero Riccardo Bertacca, che si ritroverà di fronte il sodalizio e la squadra in cui è nato pallavolisticamente e di cui è stato il capitano 18 anni fa.

La classifica (le prime nove accedono alla B1; le ultime cinque retrocedono in serie C): Castelfranco Sotto 23; Forlì 20; Castelfranco Emilia, Villadoro Modena 19; Fucecchio 17; Puntozero Modena, Mirandola 16; Cesena 15; Zephyr La Spezia 13; Sesto Fiorentino, Morciano 12; Scandicci 4; Orbetello 3; Spedia La Spezia 0.

Condividi.

Notizie correlate