wpid10037-wpid-kantor-cmc-romagna.jpg

VOLLEY: Cmc, la carica di Kantor, “A Verona per fare risultato”

Due giorni dopo la battaglia con Padova, a mente fredda e lucida sono evidenti alcuni riscontri positivi, come l’ennesimo turno consecutivo (il sesto) in cui la CMC prende punti utili per muovere la classifica, e il recupero seppur non al 100%, di Dore Della Lunga, rientrato in campo e autore di 4 punti. Sono però altrettanto evidenti le cose che non sono andate per il verso giusto, come il mancato cinismo alla fine del primo e quinto set. “La partita ha avuto un andamento ciclico – commenta coach Kantor –, abbiamo peccato di scarsa lucidità alla fine del primo set quando, in vantaggio 24-22, ci siamo fatti riprendere e abbiamo perso. Poi nel quarto siamo stati bravi a rientrare: grazie a Torres dal 21-23 abbiamo impattato e vinto il parziale in rimonta, rimandando l’esito del match al tie break. Nel quinto però abbiamo di nuovo fatto un passo indietro, davanti 8-4 al cambio di campo abbiamo amministrato male il vantaggio e ci siamo fatti recuperare e battere. E’ stata una partita molto tirata, e a tratti ci è mancato il cinismo necessario per cambiarne l’esito. L’attacco è stato il fondamentale che più ci è mancato, e senza attacco non vinci le partite. Torres ha fatto una buona gara nel complesso, dopo un inizio difficile, ma non possiamo pretendere che sia sempre lui a risolvere tutti i nostri problemi. I posti 4 possono dare ancora di più e i centrali devono essere più efficaci, lavoreremo ancora e ancora sull’intesa col palleggiatore perché sappiamo che possono contribuire in maniera importante in attacco”.
Poco, anzi pochissimo tempo per pensare a ciò che è stato e subito proiettati sulla gara di questa sea, ultimo turno infrasettimanale di questa Regular Season di Superlega che vedrà la CMC scendere sul difficile campo di Verona. “Nessuna grande squadra ci ha battuto senza sudare – continua Kantor – per cui cercheremo di strappare punti anche alla Calzedonia. All’andata era finita 3-0 per loro, ma tutti i set erano finiti ai vantaggi. Quella era stata l’ultima gara giocata da loro con la formazione tipo, subito dopo si è fermato Starovic per problemi alla schiena e loro hanno accusato qualche passaggio a vuoto. Ora sono in ripresa, hanno vinto in Coppa con Arago de Sete e in Superlega contro Milano, e cercheranno sicuramente di continuare la striscia di vittorie di questo momento positivo, per di più sono in casa e credo che Giani avrà tutta la rosa a disposizione. Avranno inoltre l’opportunità di salire di una posizione in classifica visto che Perugia sfida Modena, e sarà quindi una gara per noi molto difficile. Dal canto nostro, ci stiamo preparando al meglio, ci teniamo molto a fare punti e i risultati che abbiamo fatto con le big dicono che non partiamo battuti contro nessuno”.
Appuntamento quindi per questa sera, inizio gara ore 19:30 al Pala Olimpia di Verona (Diretta Lega Volley Channel) per il terzultimo turno di Superlega. Arbitrano i signori Sandro La Micela e Massimo Florian.

LE ALTRE GARE DI GIORNATA:
Sir Safety Conad Perugia – DHL Modena (Diretta RAI Sport 1)
Tonazzo Padova – Gi Group Monza
Diatec Trentino – Revivre Milano
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Exprivia Molfetta
LPR Piacenza – Ninfa Latina (25/2 ore 20:30 Diretta RAI Sport 1)

Condividi.

Notizie correlate