Titan Services Nicolas Farinelli

VOLLEY: Doppio successo per le rappresentative sammarinesi

Serie C maschile. La Titan Services s’impone come da pronostico sullo Zinella Bologna e porta a otto i suoi punti di vantaggio sulle seconde in classifica, ma il 3 a 0 non deve trarre in inganno. Per diversi tratti del match i felsinei hanno giocato alla pari con i titani e non si è mai avuta la sensazione che il risultato fosse acquisito. “Non abbiamo giocato la nostra migliore partita – ha detto a fine gara coach Stefano Mascetti – e quando i nostri avversari hanno trovato continuità nel gioco, sono riusciti a metterci in difficoltà”. In effetti, soprattutto nella prima parte del secondo set lo Zinella ha spaventato i padroni di casa, sfoggiando una serie di muri punto in grado di fermare tutti gli attacchi. In questo parziale Mascetti ha cambiato il palleggiatore (Rondelli per Gamboni) sul 12/17 e la mossa ha dato i frutti sperati con un break di 3 a 0 che ha rimesso in carreggiata i sammarinesi. Nel finale, un’opportunità per la Titan Services sul 24/23 stoppata da un errore in attacco e una per gli ospiti sul 24/25, prima di una decisiva palla giudicata fuori dal primo arbitro che ha sancito il 27/25 per i Titani. Più facili il primo e il terzo set per i ragazzi di Mascetti. Nel primo due muri consecutivi di Farinelli e Tabarini sul 20/16 hanno virtualmente chiuso il set; nel terzo Farinelli si è caricato sulle spalle la squadra mettendo in carniere 11 punti e risultando un vero incubo per la ricezione e la difesa avversarie. Lo Zinella, che a un certo punto si trovava sotto 13/7, non ha mollato ed è tornato in scia (15/13) ma Tabarini e compagni sono stati bravi a non innervosirsi e hanno tenuto saldo il timone fino alla fine. Nella sostanza, una vittoria preziosa, contro una squadra per niente arrendevole e di ottima caratura tecnica, arrivata nonostante si sia giocato senza Matteo Zonzini, in panchina per problemi fisici e con l’altro centrale Peroni stoicamente in campo nonostante una spalla in pessime condizioni.

LA CLASSIFICA: Titan Services 36, Sa.Ma. Portomaggiore 28, Rubicone San Mauro Pascoli 28, Falco Marignano 22, Forlì 21, Atletico Venturoli Bologna 16, Zinella Bologna 16, Romagna Est Bellaria 16, Riviera Volley Rimini 13, Spem Faenza 12, Budrio 2

Serie C femminile. Bella vittoria in trasferta per la Banca di San Marino che, imponendosi al tie-break a Faenza, conferma, in gran parte, quanto di buono aveva fatto vedere nell’ultima partita casalinga contro il Castel Maggiore. Le titane hanno avuto la partita in pugno nei primi due set, nei quali hanno in parte replicato la partita del sabato precedente: intensità difensiva (ancora una volta in grande evidenza il libero Ridolfi), ottima correlazione muro/difesa, buone soluzioni in attacco. Nel terzo set è arrivata invece la classica “bambola” con tutta la squadra “non pervenuta”. Il quarto set ha avuto un epilogo amaro e un andamento combattuto. A un certo punto, anche grazie a una bella serie di battute di Tomassuci (4 ace), la Banca di San Marino si è ritrovata in vantaggio per 16/9. Poteva essere fatta, invece le ragazze di Mussoni hanno subito un parziale di 0 a 9 che non hanno poi più recuperato. Nel tie-break ha vinto la forza della tranquillità (mentre il coach avversario collezionava un giallo più il secondo rosso della partita non aiutando le sue giocatrici a rimanere nel match). In definitiva, una trasferta più che positiva in vista del prossimo derby casalingo con il Rimini.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 48, Fatro Ozzano 42, Olimpia Ravenna 31, Sace Castel Maggiore 30, Pontevecchio Datamec Bologna 28, Si Computer Ravenna 27, Faenza 23, Riccione 22, Banca di San Marino 21, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 21, Montevecchi Imola 18, Gut Chemical Bellaria 14, Alfonsine 7, Riviera Volley Rimini 4

Condividi.