wpid-Fenice-Cesena-Bertacca-e-Arienti.jpg

VOLLEY: Fenice, alle viste c’è la trasferta di Albareto di Modena

Comincia con la trasferta di sabato pomeriggio ad Albareto di Modena, sul campo dei babies del Puntozero Modena, l’ultimo mese di campionato della Fenice Cesena. Col successo casalingo per 3-1 di sabato scorso contro Sesto Fiorentino, i bianconeri di coach Raffaele Casadei hanno appena festeggiato la salvezza anticipata nel torneo di B2 che, in pratica, costituisce una promozione, dal momento che, per effetto della riforma dei campionati, dalla prossima stagione, la serie B sarà unificata.
La Fenice Cesena, nonostante i problemi di organico (anche per la trasferta modenese le defezioni saranno numerose: Celetti, Gianluca Casadei e Mughetti), ha raccolto punti in 10 delle ultime 11 giornate, a testimonianza del grande spirito di squadra e dell’altrettanto grande tenuta fisica ed mentale.
«Raggiunto il terzo posto in classifica che significa una sorta di zona playoff — ha commentato coach Raffaele Casadei — il nostro obiettivo diventa ora quello di conservare un piazzamento di tutto prestigio, indice peraltro di una invidiabile costanza di rendimento».
Sulla carta, l’ostacolo più duro è proprio quello rappresentato dal Puntozero Modena. Nelle successive gare, i cesenati se la vedranno infatti con Zephyr La Spezia, Spedia La Spezia e Fucecchio.

La classifica (le prime nove accedono alla serie B unificata del prossimo anno; le ultime cinque retrocedono in serie C regionale): Castelfranco Sotto 55; Forlì 51; Fenice Cesena 42; Mirandola, Puntozero Modena 40; Fucecchio, Villadoro Modena 38; Castelfranco Emilia 35; Morciano 33; Sesto Fiorentino 29; Zephyr La Spezia 25; Orbetello 20; Scandicci 14; Spedia La Spezia 2.

Condividi.

Notizie correlate