Teresa Ferrara Volley Forlì

VOLLEY: Icot, testa al campionato e alla trasferta di Chieri

Reduci dal bel successo di domenica scorsa in casa contro Settimo Torinese, e soprattutto dal passaggio del turno di Coppa Italia ottenuto con una grande prestazione di squadra mercoledì al PalaRomiti contro Trento, le Aquile di coach Breviglieri si sono preparate a fondo in questi giorni per l’impegnativa trasferta di Chieri.
Il match di andata a Forlì finì 3 a 0 per le Aquile. In quella occasione Chieri oppose una certa resistenza nel primo set (25-23) per poi inchinarsi alla supremazia delle nostre giocatrici nella seconda (25-16) e nella terza frazione di gioco (25-14).
Domani Marco Breviglieri che avrà a disposizione l’organico al completo, dovrà gestirlo al meglio, ragionando anche in vista del ravvicinato impegno di mercoledì 3 febbraio, quando le Aquile di Forlì scenderanno a Pesaro per giocare contro la myCicero la semifinale di andata di Coppa Italia di A2.
La Fenera Chieri, neopromossa in A2, è squadra giovane, con molte giocatrici che provengono dal vivaio. Come dimostra l’attuale nono posto in classifica, si tratta di una buona compagine. Alla guida di Max Gallo, l’organico vanta alcune giocatrici importanti, che sono state protagoniste di promozioni dalla A2 alla A1: la palleggiatrice Giorgia Vingaretti che fece la promozione due anni fa con San Casciano; Serena Natalia in posto 4 che la ottenne sempre due anni fa, insieme alla nostra Saccomani, a Montichiari; Giulia Salvi, uno dei due centrali, che la promozione la centrò tre anni fa con Ornavasso. Nel roster di Chieri vi sono poi Viviane Goes De Arujo, centrale brasiliana di ottimo livello, e Marta Agostinetto, tra i migliori opposti italiani della categoria.
Inoltre a gennaio, proveniente da Aversa, è arrivata a Chieri la schiacciatrice Costanza Manfredini.
Mentre la Volley 2002, se si esclude l’incidente di Soverato, sta proseguendo nel suo cammino come uno schiacciasassi, Chieri è reduce dalla sconfitta di domenica scorsa in campionato per 3 a 1 in trasferta a Filottrano e dalla recente eliminazione dai quarti di Coppa Italia, subita mercoledì scorso in Calabria a opera di Soverato.
Alla vigilia della partita coach Marco Breviglieri ha dichiarato: “Chieri è certamente una squadra ben attrezzata ma noi siamo al completo e siamo pronti ad affrontarla. Personalmente sono abituato a prendere in considerazione una partita alla volta. Abbiamo due trasferte nel giro di quattro giorni, giocheremo cinque partite nel giro di due settimane. Sono tanti impegni ma non siamo gli unici a doverli affrontare. Di partite facili non ce ne sono quindi dal canto nostro cercheremo di arrivare in fondo al meglio in tutte le competizioni, concentrandoci su un impegno alla volta. Adesso pensiamo a Chieri, dopo Chieri cominceremo a pensare a Pesaro”.
Fischio d’inizio fissato alle ore 18.00. Dirigeranno l’incontro i signori Fabio Scarfò e Davide Morgillo.

Condividi.

Notizie correlate