wpid-Giuseppe-Patriarca_cmc-ravenna.jpg

VOLLEY: Il rammarico di Patriarca: “Vendicheremo la sconfitta dell’andata con Milano”

Il match contro la DHL Modena ha definitivamente chiuso le porte dei play-off di volley per la Porto Robur Costa. I romagnoli disputeranno l'ultima gara di regular season di Superlega contro Milano. “Con Modena abbiamo giocato un’altra buona partita – commenta il vice coach Giuseppe Patriarca – come spesso ci è capitato di fare in questa stagione contro le big. Rispetto alla passata stagione che ci vedeva soccombere in maniera più netta contro le grandi squadre, giocando partite spavalde e facendo sudare tutti, quest'anno abbiamo invece invertito la tendenza. Peccato aver raccolto pochi punti. Con Modena, che è una delle corazzate di questa Superlega, abbiamo sfiorato il tie break e credo che la gente presente al palasport si sia divertita". Il match con Modena rimane comunque speciale per Patriarca, perchè "ho iniziato la mia carriera lì, ho fatto il mio ultimo punto da giocatore con la maglia di Ravenna contro di loro, ed è sempre emozionante averli dall’altra parte del campo”. Ora non resta che come ultimo sussulto di stagione, difendere il nono posto da Monza: "Oltre a questo aspetto, vogliamo dare continuità al buon livello di gioco che stiamo esprimendo da diverse gare a questa parte. Il fatto di aver mancato l’obiettivo primario non è certo positivo e i ragazzi lo sanno bene. Sanno anche però di averci provato fino in fondo e quindi ora si riparte per una sorta di secondo campionato. Vogliamo anche vendicare la sconfitta al Pala De Andrè dell'andata".

Condividi.

Notizie correlate