Cmc Romagna

VOLLEY: La Cmc insegue l’impresa contro Verona

Terminato il trittico di gare ravvicinate che ha visto la CMC gioire a Piacenza, esultare al Pala De Andrè di Ravenna contro Latina se non per il bel gioco per il risultato positivo, e perdere nettamente a Padova, la Cmc Romagna torna a giocare di fronte al pubblico amico ospitando la Calzedonia Verona quarta in classifica ma a sole tre lunghezze dalla coppia di testa Civitanova e Modena. “Veniamo da un ciclo di tre gare in cui, nonostante i 5 punti presi, non posso dire di essere soddisfatto- il parere di coach Waldo Kantor -. Dopo la positiva gara di Piacenza c’è stato un calo, sia con Latina, dove pur non giocando bene siamo riusciti a fare risultato, che con Padova dove invece siamo rimasti a secco. Adesso guardiamo ai prossimi impegni con l’obiettivo di provare a fare punti anche se sarà difficile, soprattutto contro Verona e Modena, e di giocare meglio di quanto fatto nelle ultime due uscite”.
Considerando le otto giornate trascorse e le prestazioni discontinue che la CMC ha messo in campo, Kantor commenta: “Abbiamo iniziato la stagione incontrando squadre forti, in cui abbiamo giocato anche bene ma perso, il che è sicuramene più facile. Quando non hai nulla da perdere e sai che il pronostico è tutto a favore degli avversari, giochi sciolto e come ci è successo più volte, anche bene. Diventa invece più difficile tenere lo stesso alto livello di gioco contro squadre che almeno sulla carta sono alla nostra portata, e quindi c’è un po’ di pressione in più sul fare risultato. A Piacenza siamo stati bravi, come a Monza, mentre in altre occasioni abbiamo sbagliato l’apporccio mentale alla gara e subìto troppo”.
Ora rimangono Verona, Modena e Milano per cercare di chiudere il girone di andata tra le prime otto, così da guadagnare l’accesso ai quarti di Coppa Italia. Monza e Latina sono al momento a pari punti con la CMC (9 pt), e negli ultimi tre turni i lombardi scenderanno in campo contro Padova, Civitanova e Verona, mentre i pontini se la vedreanno con Piacenza, Molfetta e Perugia. Attenzione doverosa la merita anche Padova, che affronterà Monza, Milano e infine Modena, e sta attraversando un buon periodo di forma.
I giochi sono più che mai aperti dunque, bisognerà cercare di sfruttare al meglio ogni possibilità di fare punti, a partire dall’impegno odierno contro la Calzedonia: “Verona è una squadra che sbaglia poco, non regala nulla e ha una buona correlazione muro-difesa, per cui dovremo essere molto concentrati e determinati, soprattutto nei momenti cruciali dei set, per provare a giocarcela”. Lo scorso anno la CMC vinse 3-0 in maniera esaltante contro la compagine di coach Andrea Giani, e quest’oggi cercherà il bis. Appuntamento al Pala Credito di Romagna, apertura casse ore 16.00, apertura cancelli ore 17.00 e inizio gara alle ore 18.00.

Condividi.