Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
VOLLEY: La Conad Ravenna va in cerca di rivincite contro Collegno
sport

VOLLEY: La Conad Ravenna va in cerca di rivincite contro Collegno

  • Di:
  • 261 visualizzazioni

A quattro giorni dal debutto casalingo di sabato sera, le ragazze di coach Angelini tornano in campo tra le mura amiche del PalaCosta di Ravenna. La battuta d’arresto riportata con Chieri, squadra indicata tra le favorite alla promozione diretta, è già stata superata. Psicologicamente capitan Bacchi e compagne hanno reagito bene, consapevoli che quando la situazione lo richiede è necessario essere subito pronti a tirare fuori grinta e orgoglio.
Dopo la giornata di riposo di domenica, lunedì si è tenuta una doppia sessione d’allenamento, mattina pesi, sera palla. Questa sera ci sarà un seduta di rifinitura, nell’orario della partita di mercoledì. Domani, dopo aver curato nella mattinata un po’ di ricezione, le ragazze guidate da coach Angelini saranno pronte a scendere in campo per affrontare una nuova battaglia, circondate dall’affetto del grande pubblico ravennate che accorrerà numeroso al PalaCosta per salutarle e sostenerle.
Fischio d’inizio fissato alle ore 20.30. Arbitreranno i signori Denis Serafin e Federico Del Vecchio.
Simone Angelini, coach della Conad Olimpia Teodora, analizza i motivi della sconfitta di sabato sera contro Chieri: «Con le ragazze ci siamo detti che è normale che all’esordio in casa ci possa essere stata un po’ d’emozione. Dobbiamo però essere pronti a non mollare alle prime difficoltà. Sabato sera siamo stati bravi nei primi due set a partire forte, cosa che ho visto che riusciamo a fare con una squadra come Chieri che, non dimentichiamolo, ha dichiarato sin dal mercato di essere stata fatta per vincere il campionato. Nel terzo set, dopo aver vinto il secondo, non siamo riusciti a eguagliare la partenza del set precedente, ci siamo disuniti e quando siamo andati sotto non siamo riusciti a reagire. Penso che sia una fortuna tornare in campo dopo pochi giorni per vedere di ripartire e giocare come si deve».
L'allenatore dell'Olimpia Teodora chiede alle sue ragazze concentrazione all’avvio di ogni set: «Abbiamo necessità di partire bene in ogni set perché sulle ali dell’entusiasmo siamo più tranquilli. Dobbiamo provare a essere sempre concentrati dalla partenza di ogni set senza lasciare andare avanti le avversarie e doverci poi concentrare sulla rimonta».
Riguardo alle avversarie di mercoledì Angelini evidenzia: «Collegno è una squadra neopromossa come tante di questo campionato. Nelle sue file ha giocatrici come Agostinetto, un opposto che anno scorso giocava a San Giovanni in Marignano e ha fatto i playoff, e la schiacciatrice spagnola Schlegel che fino ad ora si è rivelato un buon attaccante. È una squadra che difende moltissimo, bene organizzata, una squadra che non butta via un pallone, senza però quelle punte di prestazione che può avere una squadra come Chieri, immarcabile, come abbiamo visto sabato sera, nell’attacco a spalla alta e nell’attacco con i centrali».