wpid-Volley-2002-Forlì-Sara-Ceron.jpg

VOLLEY: Le Aquile si fermano sul più bello e Trento passa al quinto set

Sembrava incanalarsi nel migliore dei modi la sfida tra la Volley 2002 e la Delta Informatica Trentino: al Pala Romiti la solita, implacabile Forlì dominava il primo set, subiva il ritorno delle forti trentine nel secondo ma si aggiudicava la battaglia del terzo set sul punteggio di 26-24. Poi, il black-out: una scatenata Marchioron prendeva in mano la partita, Forlì non reagiva e cedeva di schinato sia il quarto parziale (14-25) che l'ultimo, perso col punteggio di 5-15.
Così parlava Angelo Vercesi, tecnico della Volley 2002, al termine dell’incontro: “Questa sera abbiamo provato a spingere e più abbiamo provato, più c’era qualcosa che non funzionava: l’atteggiamento. Abbiamo perso come squadra, non c’è nessuno che ha sbagliato di meno, nessuno che ha sbagliato di più. Trento ha difeso molto bene, ha sbagliato pochissimo e questa è una caratteristica che noi conoscevamo. Poi hanno preso confidenza e ci hanno provato. Da parte nostra è mancata la copertura. Loro avevano voglia di vincere, anche noi ce l’avevamo ma non l’abbiamo messa in campo”.
Le Aquile torneranno in azione domenica prossima (ore 18) per la settima giornata del girone di ritorno della Serie A2: la Volley 2002 giocherà in trasferta ad Anagni contro la Omia Cisterna.

Il tabellino di Volley 2002 Forlì-Delta Informatica Trentino 2-3 (25-16, 21-25, 26-24, 14-25, 5-15)
VOLLEY 2002 FORLÌ: Smirnova 24, Ventura 6, Ceron, Balboni 3, Bonciani, Strobbe 10, Guasti, Gibertini (L), Saccomani 2, Ferrara (L), Aguero 18, Assirelli 14. All. Angelo Vercesi.
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Marchioron 24, Guatelli 2, Michieletto , Pistolato 3, Zardo (L), Repice 14, Zuleta 14, Bortoli 4, Segura 13. Non entrate: Bogatec, Demichelis. All. Marco Gazzotti.
Arbitri: Lorenzo Mattei e Alessandro Somansino.
Durata set: 23’, 25’, 30’, 24‘, 12’; tot. 114’.

Condividi.

Notizie correlate