Klimovich Vera2

VOLLEY: Le Aquile si rinforzano, presa la bielorussa Klimovich

La Volley 2002 annuncia ufficialmente l’arrivo a Forlì di Vera Klimovich, campione d’Italia nella passata stagione con la Pomì Casalmaggiore. La giocatrice bielorussa, classe 1988, ex Lokomotiv Baku, completa il roster guidato da coach Angelo Vercesi.
Vera Klimovich ha debuttato nella stagione 2004-05 nel massimo campionato bielorusso con il Volley Club Minchanka Minsk, club al quale è rimasta legata per cinque stagioni, aggiudicandosi uno scudetto nella stagione 2006-07. Dopo aver fatto parte delle nazionali giovanili bielorusse, nel 2007 ha ottenuto le prime convocazioni nella nazionale maggiore.
Nell’annata 2009-10 è stata ingaggiata dal Lokomotiv Baku Voleybol Klubu, nella Superliqa azera, dove rimane per altre cinque stagioni e con cui vince la Challenge Cup 2011-12. Nella stagione 2014-15 si è trasferita in Italia, nel Volleyball Casalmaggiore, in Serie A1, aggiudicandosi la vittoria del campionato.
Vera Klimovich, che già da qualche settimana si stava allenando con la Volley 2002 Forlì, sarà immediatamente a disposizione dello staff tecnico.
“Dopo Casalmaggiore ho avute molte richieste per tornare a giocare all’estero– dichiara la nuova centrale della Volley 2002 – , ma dopo un mese che sono a Forlì e che mi alleno con la squadra ho capito che mi piace stare qua, mi piace la società, lo staff, le ragazze. Mi piace molto Forlì, è una città centrale, dove c’è tutto quello che serve per vivere bene. Ringrazio allora la società che mi ha scelto. La Volley 2002 Forlì è una squadra che è in un buon momento, prima in classifica in A2, in finale di Coppa Italia, e per me è un onore e un piacere poter finire qui la stagione”.
“A Casalmaggiore mi sono trovata molto bene – prosegue la Klimovich – e ho potuto imparare tanto. È stato il mio primo club in Italia con cui mi son trovata a giocare subito in serie A1. Quella italiana è una pallavolo un po’ diversa rispetto a quella a cui ero abituata. La A1 è certamente a un livello un po’ più alto della A2, anche se però ho visto giocare gare tiratissime da squadre di A2 che sono quasi a un livello da A1”.
“Mi considero una persona molto solare – racconta di sé la centrale bielorussa – e mi piace stare vicino alle persone e aiutarle se hanno bisogno. Come tutte le donne sono un po’ vanitosa e mi piace vestirmi bene. Amo stare in Italia, uscire, mangiare bene, incontrare persone, insomma, godermi la vita”.
“Come atleta – continua la Klimovich – credo di avere tanta grinta da mettere a disposizione delle compagne, mentre dal punto di vista tattico ritengo che io dimostri le mie qualità migliori a muro e negli attacchi veloci”.
“Ringrazio lo staff, il presidente e le compagne – conclude Vera Klimovich – per come mi hanno accolta, ma soprattutto voglio ringraziare i tifosi della Volley 2002 Forlì per come sosterranno me e la squadra da qui alla fine della stagione. La squadra è già in un buon momento ed io vengo a Forlì solo per rinforzarla. Mando un bacio a tutti i tifosi. Li aspetto al PalaRomiti per sostenere me e le mie compagne: le Aquile di Forlì”.

Condividi.

Notizie correlate