MarchioOro

VOLLEY: Marchio d’oro per la CMC Romagna

La Porto Robur Costa Ravenna ha ottenuto per il quindi biennio consecutivo il marchio d’oro, speciale riconoscimento di qualità assegnato dalla Fipav. La CMC Romagna ottiene quindi per il 2016-2017 questo prestigioso premio insieme al Volley Lube, entrambe nella sezione maschile. In totale erano 622 le società sotto esame e 10 si sono insignite dell’oro (Maschile 2; Femminile 5; M/F 3), 92 hanno ottenuto la medaglia d’argento (Maschile 16; Femminile 28; M/F 48) e 255 il marchio standard (Maschile 20; Femminile 127; M/F 108). Il Presidente Luca Casadio non può che essere felice per quello che sta svolgendo lui stesso e la società. “Ho appreso con grande soddisfazione la notizia della riconferma del prestiogioso Marchio d’Oro, è per noi l’ennesimo riconoscimento per l’impegno profuso nella cura del settore giovanile. Il fatto di essere gli unici, insieme alla Lube, premiati per il settore solo maschile in tutta Italia ci rende ancora più orgogliosi. Il settore giovanile è da sempre al centro della nostra progettualità: fin dai Centri di Avviamento alla Pallavolo cerchiamo di coinvolgere più ragazzini possibile senza compiere alcuna selezione. Questo però non ci impedisce di ottenere dei buoni risultati complessivi, con punte di eccellenza, come è successo alle Finali Nazionali di questa primavera. Un ringraziamento doveroso va a tutti coloro che, con il loro contributo, ci permettono di portare avanti la nostra attività, sponsor e istituzioni, in particolare a Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e al Comune di Ravenna. Un riconoscimento inoltre va ai genitori dei ragazzi e ai collaboratori che volontariamente seguono da vicino le attività delle nostre squadre. Per ultimo, ma non meno importante, va il mio sentito grazie allo staff tecnico e a Pietro Mazzi che li coordina, per l’importante risultato raggiunto”.

Condividi.

Notizie correlate