wpid-Cmc-Romagna.jpg

VOLLEY: Niente tie-break questa volta, la Cmc affonda sotto i colpi di Verona

Due ore di gioco e tanta amarezza per la CMC che lotta senza trovare punti sul difficile campo di Verona. Nei primi due set tutto facile per i padroni di casa che grazie ad una buona ricezione hanno contrattaccato con efficacia. Nella seconda parte di gara invece è arrivata la reazione della CMC, ma sul filo di lana non si è riusciti a portare la gara al quinto set. Buone le prove di Van Garderen (19 punti col 47% in attacco, 2 ace e 2 muri) e Torres (20 punti col 53% e 3 muri), mentre tra le fila ospiti sono stati Kovacevic (premiato MVP del match) e Starovic le bocche da fuoco più efficaci. Da sottolineare che la Calzedonia ha ritrovato per questa gara il sestetto migliore, con i rientranti Starovic e Zingel. Turno senza punti per i romagnoli, e la corsa ai play off si fa più impervia.
“Nei primi set Verona ha ricevuto molto bene – commenta il vice allenatore Giuseppe Patriarca – e questo permetteva loro di avere un cambio palla fluido. Nel terzo e quarto set la nostra battuta è cresciuta e il loro attacco calato, per cui si sono ristabiliti gli equilibri. Purtroppo resta il rammarico di non aver portato via nemmeno un punto, che forse avremmo meritato. Peccato per gli errori arbitrali, che soprattutto nel finale hanno creato un po’ di confusione non rendendo giustizia al bel livello di gioco che si è visto in campo”. Gli fa eco Dore Della Lunga: “E’ stato un bel finale di gara, purtroppo macchiato da alcuni episodi arbitrali che non sono stati impeccabili, sia a sfavore nostro che loro, ma negli ultimi decisivi punti credo sia andata meglio a loro. Peccato perché pur lottando quasi alla pari contro una squadra costruita per vincere non abbiamo raccolto punti e adesso per la corsa ai play off diventa ancora più dura”.

Il tabellino di Calzedonia Verona-Cmc Romagna 3–1 (25-20; 25-20; 22-25; 26-24)
Calzedonia Verona: Zingel 7, Kovacevic 23, Pesaresi (L), Gitto, Lecat, Spirito 1, Baranowicz 3, Starovic 17, Bellei, Sander 13, Anzani 10. N.e: Frigo (L), Bucko. All. Giani
Cmc Romagna: Mengozzi 7, Ricci 3, Cavanna 2, Della Lunga 6, Van Garderen 19, Polo 3, Koumentakis 2, Goi (L), Torres 20, Boswinkel 3, Bari (L), Perini. N.e: Zappoli All. Kantor

Condividi.

Notizie correlate