Starovic Verona-Cmc Romagna

VOLLEY: Play-Off Challenge UnipolSai, Verona non dà scampo alla CMC

I Play Off Challenge UnipolSai iniziano con una battuta d’arresto per la CMC. In terra veneta infatti Gara 1 contro la Calzedonia termina 3-0 a favore dei padroni di casa, con un solo parziale (il secondo) perso ai vantaggi. Un’opaca prestazione quella offerta dai ragazzi di Kantor, che non hanno saputo approfittare dell’emergenza in casa Calzedonia: i veronesi hanno dovuto far a meno dei tre schiacciatori Sander, Lecat e Bucko, colpiti nella notte da un virus influenzale, e sono stati costretti a giocare con Zingel schiacciatore. Troppi errori nella metà campo romagnola, in cui ricezione e attacco sono stati deficitari, il servizio e il muro poco incisivi. Da segnalare che prima della gara lo schiacciatore serbo della Calzedonia Uros Kovacevic ha ricevuto il premio dalla Lega Volley come Miglior Giocatore dei Quarti di Finale Play Off Scudetto UnipolSai.

Il tabellino di Calzedonia Verona-Cmc Romagna 3-0 (25-19; 28-26; 25-21)
Calzedonia Verona: Zingel 6, Kovacevic 15, Pesaresi (L), Gitto 6, Spirito 1, Starovic 20, Bellei, Anzani 6, Frigo. N.e: Baranowicz. All. Giani
Cmc Romagna: Mengozzi 8, Ricci 8, Cavanna, Della Lunga 6, Van Garderen 7, Polo, Koumentakis 4, Goi (L), Torres 12, Boswinkel, Bari (L), Perini 2. N.e: Zappoli All. Kantor
MVP: Sasha Starovic (Calzedonia Verona)
Spettatori: 1332

Condividi.