Olimpia-Cmc-Ravenna.jpg

VOLLEY: Presentata l’Olimpia Cmc Ravenna grandi firme, “Puntiamo alla A2”

È stata presentata ieri sera alla città, nella cornice del Ristorante Caffetteria Due Dame l’Olimpia Cmc Ravenna in vista dell’inizio della stagione, in programma sabato con la trasferta in terra emiliana contro l’Emilbronzo 2000 di Montale Rangone. All’evento erano presenti tutte le giocatrici della formazione ravennate, lo staff tecnico e i dirigenti del Porto Robur Costa, tra cui il direttore generale Marco Bonitta, che ha fatto gli onori di casa: “L’organico – sottolinea – è stato costruito per divertire e divertirsi, con un obiettivo di qualità. Non dimentichiamo, infatti, che la prima classificata verrà direttamente promossa in Serie A2, mentre la seconda, la terza e la quarta parteciperanno ai playoff. Si tratta di una grande opportunità. Siamo contenti di poter contare su ben 250 abbonati, un numero questo che non si vede spesso in queste categorie, che attestano la grande attesa e la passione che c’è per la pallavolo femminile a Ravenna”.
Al tavolo era presente anche la storica presidente onoraria, Alfa Garavini: “Ho assistito alle gare casalinghe della fase di preparazione e, rispetto alle prime uscite, ho visto dei miglioramenti. Ora il gruppo è più coeso, aspetto fondamentale nella pallavolo se si vogliono raggiungere risultati importanti. Per fare bene, però, bisognerà iniziare con grinta e voglia di vincere fin dai primi punti”. Sulle maglie dell’Olimpia, oltre al main sponsor Cmc, tra i partner commerciali campeggerà anche la scritta Echos. “E’ la prima volta che sponsorizziamo una squadra a livelli così alti – spiega Riccardo Suprani – e lo facciamo per la grande passione che abbiamo verso questo sport. La speranza è, innanzitutto, di vedere un gruppo unito, che sappia valorizzare al meglio le individualità”.
Il coach Marco Breviglieri non nasconde le ambizioni della sua squadra in questa vigilia della stagione. “Non mi nascondo e non ho problemi ad affermare che questa formazione è stata costruita per cercare di compiere il salto di categoria. Credo nelle giocatrici e voglio che anche loro credano nelle loro capacità. Non sarà facile, ma ce la possiamo fare e spero che anche il gruppo abbia la stessa convinzione sui suoi mezzi che ho io. Ci sono altre realtà che ci daranno filo da torcere, come Orvieto, Perugia e la Teodora, soprattutto quando sarà al completo. Arriviamo da una fase di preparazione positiva, ma possiamo crescere in maniera ulteriore nel corso del campionato”.
A chiudere la serata di presentazione ci pensa il capitano, Francesca Babbi, ravennate doc. “Sono contentissima di essere tornata a Ravenna, la mia città. Ho realizzato il mio sogno, che era quello di giocare qui prima di smettere l’attività agonistica. Sono tornata per vincere e a mio avviso siamo in possesso di tutti i mezzi per riuscirci. È un gruppo molto bello e sono convinta che faremo divertire il nostro pubblico”.

LA ROSA
Palleggiatrici: 9. Mary Grace Laghi (’86); 10. Elisa Lancellotti (’91)
Schiacciatrici: 3. Michela Peretto (’82); 6. Jasmine Rossini (’92); 12. Angelica D’Aurea (’97); 13. Giada Benazzi (’92); 14. Camilla Dametto (’94); 17. Francesca Babbi (’85)
Centrali: 5. Francesca Bandini (’94); 8. Flavia Assirelli (’90); 11. Camilla Neriotti (’94)
Libero: 7. Sara Panetoni (2000)

STAFF TECNICO
Primo allenatore: Marco Breviglieri. Vice allenatore: Simone Bendandi. Scout man e collaboratore tecnico: Federico Chiavegatti

Condividi.

Notizie correlate