Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
VOLLEY: San Lazzaro vs Cesena, è sfida al vertice al PalaKennedy
sport

VOLLEY: San Lazzaro vs Cesena, è sfida al vertice al PalaKennedy

  • Di:
  • 93 visualizzazioni

È nel segno della ‘sorpresa’ il big match della sesta giornata del campionato di B1 femminile. Il Volley Club Cesena, secondo della classe a -1 dalla vetta, affronta infatti la trasferta di San Lazzaro di Savena sul campo della capolista. Domani, domenica, alle 18, al PalaKennedy, si troveranno dunque di fronte la prima della classe e, appunto, la sorpresa di questo avvio di stagione. Entrambe le formazioni arrivano da un successo per 3-1. Le felsinee hanno espugnato Pontedera mentre le cesenati hanno regolato Perugia fra le mura amiche. «Della partita contro Perugia – ha commentato il libero Nicoletta Fabbri – posso dire che i primi due set li abbiamo dominati grazie al nostro servizio, capace di mettere sovente in difficoltà la ricezione e il contrattacco avversario. Nel terzo set poi, ci siamo ammorbidite un po', commettendo diversi errori in quasi tutti i fondamentali, innervosendoci, e di conseguenza le avversarie hanno preso fiducia, facendo il proprio gioco. In questo modo sono riuscite a spuntarla, anche se solo sul filo di lana. Nel set successivo siamo partite male andando sotto fino al 3-11. Nel momento in cui abbiamo capito che non potevamo buttare via 3 preziosissimi punti siamo risalite in cattedra facendo una grande rimonta e grazie al nostro ritrovato servizio siamo arrivate alla vittoria finale. Ancora una volta ha vinto la forza e la coesione del gruppo».
Ora è la volta della sfida che vale la vetta. Nicoletta Fabbri è consapevole delle difficoltà che sono alle porte: «Ci attende una vera e propria battaglia a San Lazzaro. Loro sono una squadra molto ben attrezzata, ma noi non siamo da meno e lo stiamo dimostrando partita dopo partita. Spero che i nostri tifosi ci seguano numerosi per questo scontro al vertice».

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 15; Cesena 14; Sassuolo 11; Montale, Castelfranco Sotto 10; Trevi, Moie di Maiolati 9; Macerata, San Giustino 7; Empoli 5; Quarrata 4; Perugia, Casalserugo 2; Pontedera 0

Nella foto: il libero cesenate Nicoletta Fabbri