wpid-Titan-Services-Giovanni-Gamboni.jpg

VOLLEY: Serie C, Titan Services a Portomaggiore, la Banca di San Marino per sbloccarsi contro Riccione

Serie C Maschile. L’ultima giornata del girone d’andata mette a confronto una delle favorite del campionato, il Portomaggiore, con la Titan Services che, fino ad ora, è stata la bella sorpresa della stagione e che comanda la classifica con tre punti di vantaggio sul Rubicone Volley e sei proprio sui ferraresi. “Partita importante che ci mette a confronto con giocatori di categoria superiore – spiega Stefano Mascetti, coach della Titan Services. – Sarà interessante vedere i nostri giovani affrontare atleti esperti con lunghe militanze in serie B2 e anche B1. Devo dire che la squadra è carica e conscia del difficile impegno. Vincere o perdere é relativamente importante. E’ chiaro che noi vogliamo imporci ma se, pur perdendo, saremo riusciti a giocare la nostra pallavolo, sarà comunque un passo in più verso la crescita di questa squadra”.

LA CLASSIFICA: Titan Services 25, Rubicone San Mauro Pascoli 22, Sa.Ma. Portomaggiore 19, Falco Marignano 16, Zinella Bologna 14, Forlì 13, Spem Faenza 11, Atletico Venturoli Bologna 10, Elettrocentro2 Bellaria 10, Riviera Volley Rimini 9, Budrio 1.

Serie C femminile. Ultima giornata del girone di andata anche per la serie C femminile che vede la Banca di San Marino ospitare il derby col Riccione. “Sarà una partita indubbiamente molto sentita da parte di tutte e due le squadre – dice Enrico Mussoni, tecnico delle titane. – Nel Riccione giocano due sammarinesi come Bacciocchi e Stimac e altre ex come Colombo e Loffredo ed è chiaro che questo emotivamente peserà sul match. Come succede sempre nei derby, le differenze si annulleranno e conterà sia concedere poco all’avversario, sia avere quel pizzico di coraggio in più nelle giocate. Per noi sarà importante trovare il ritmo di gioco come ci è riuscito per due set e mezzo nella trasferta di sabato scorso con l’Olimpia Ravenna. Dopo la sosta natalizia non abbiamo ancora vinto e ci piacerebbe “spezzare” l’incantesimo”.

LA CLASSIFICA: Venturoli Bologna 36, Fatro Ozzano 33, Sace Castel Maggiore 25, Olimpia Ravenna 24, Pontevecchio Datamec Bologna 20, Si Computer Ravenna 17, Faenza 17, Banca di San Marino 16, Montevecchi Imola 16, Flamigni/Kelematica San Martino in Strada 15, Riccione 12, Gut Chemical Bellaria 10, Alfonsine 7, Riviera Volley Rimini 4

Condividi.