wpid-Titan-Services-Giovanni-Gamboni.jpg

VOLLEY: Titan Services, troppo forte Sassuolo: la serie B ora passa dagli spareggi

La Titan Services dice addio alle speranze di promozione diretta a causa della sconfitta interna con il Sassuolo. Saranno i modenesi, già matematicamente primi, a salire direttamente in serie B mentre i titani dovranno attendere le finaliste uscite dai play off fra seconde, terze e migliori quarte dei gironi della serie C regionale, per continuare a giocarsi le proprie carte.
La partita fra sammarinesi ed emiliani è stata vinta con merito dagli ospiti. Solo nel primo parziale la Titan Services è stata superiore, giocando un set praticamente perfetto. Un’ottima tenuta in difesa e in ricezione e ben 4 muri punto (due di Matteo Zonzini che ne “stamperà” sei in totale) sono stati i punti cardine di una ripresa nella quale Sassuolo non ha trovato modo di infastidire i romagnoli.
La musica cambia dal secondo parziale. Sassuolo parte con qualche fallo ed errore di troppo (4/1) ma poi comincia a murare con grande continuità gli attacchi della Titan Services che perde progressivamente di lucidità. I titani faticano a passare sia dalle bande che dal centro e gli ospiti cominciano a mettere in mostra anche una difesa davvero reattiva. Mascetti prova ad alternare i palleggiatori Rondelli e Gamboni ma senza risultati apprezzabili. Il terzo set è, nella sostanza, un monologo degli ospiti con il muro del Sassuolo che continua a fare danni. Il quarto set è più equilibrato con le squadre sempre a contatto fino al 19 pari quando gli ospiti piazzano un break di 3 a 0 che chiude virtualmente set e partita.
“Non posso davvero rimproverare niente ai miei ragazzi – dice a caldo coach Mascetti. – Dal punto di vista dell’impegno e della motivazione sono stati encomiabili. Oggi però abbiamo affrontato una squadra che fa tutto bene in battuta, in attacco, in difesa, a ricezione e a muro. Una squadra già quasi a posto per disputare la serie B e che in questo momento ci è superiore. Dispiace solo non essercela potuta giocare con tutti gli effettivi al 100%. A parte l’assenza di Lazzarini per via dei problemi alla schiena, Matteo Zonzini ha giocato con una spalla in disordine e Tabarini è rientrato da troppo poco per avere un buon ritmo partita”.

Il tabellino di Titan Services-Sassuolo 1-3
Titan Services San Marino: M. Zonzini 8, Rondelli 1, Tabarini 12, Peroni 9, Farinelli 23, Stefanelli 6, Cervellini (L), Gamboni, D. Zonzini, Tentoni 1. N. E.: Bernardi, Budzko. All. Stefano Mascetti
Kerakoll Sassuolo: Vecchi 10, Pasquesi 8, Vaccari 20, Liccardo 5, Camellini 15, Fantini 5, Sgarbi 1, Vicenzi (L). N.E.: Zironi, Bavutti, Galanti, Caminati. All. Matteo Malservisi

Il calendario e i risultati della poule
Venerdì 29 aprile ore 21.30 Kerakoll Sassuolo – Titan Services (a Sassuolo) 3 a 0
Mercoledì 4 maggio ore 21 Titan Services – Spezzanese (a Serravalle) 3 a 0
Venerdì 6 maggio ore 21.30 Spezzanese – Kerakoll Sassuolo (a Spezzano) 1 a 3
Mercoledì 11 maggio ore 21 Titan Services – Kerakoll Sassuolo (a Serravalle) 1 a 3
Venerdì 13 maggio ore 21.15 Spezzanese – Titan Services (a Spezzano)
Martedì 17 maggio ore 21.30 Kerakoll Sassuolo – Spezzanese (a Sassuolo)
La classifica: Kerakoll Sassuolo 9 (promossa in serie B), Titan Services 3, Spezzanese 0.

Condividi.