wpid-Volley-Club-Cesena-Brina-Piolanti-e-Budini-1024x657

VOLLEY: Volley Club Cesena, mancano tre punti alla meta

Domenica 24 aprile, alle 17.30, al Carisport (ingresso libero; arbitri Cecchinelli di Parma e Ceschi di Verona) va in scena la terzultima giornata del Campionato di serie B1. Il Volley Club ospita il Cecina, ovvero una delle dirette concorrenti per la salvezza.
Allo stato attuale, alle cesenati mancano 3 punti per festeggiare una salvezza che sarebbe quasi clamorosa. In realtà però, giocando in posticipo, alle ragazze di coach Simoncelli potrebbero bastare anche solo 2 set, ovvero un punto. Tutto dipenderà dal risultato del testacoda San Giovanni in Marignano-Pescara, in programma sabato. Se la capolista rispetterà il pronostico, lasciando a secco le abruzzesi, al Volley Club sarebbe sufficiente un solo punto per festeggiare la matematica salvezza con due turni di anticipo.
Volley Club e Cecina vengono entrambe da un ko pesante. Le labroniche sono state sconfitte a domicilio dalla capolista San Giovanni in Marignano, mentre le cesenati hanno perso a San Lazzaro di Savena. «È stata una partita difficile — ha commentato la centrale Camilla Gardini, che ha chiuso con una percentuale del 47% in attacco — dove abbiamo fatto fatica a contrastare il loro gioco, soprattutto nel primo set, soffrendo a muro e in difesa. Poi ci siamo un po’ riprese nei set successivi, lottando punto a punto, ma perdendo la lucidità necessaria nei finali di set». Cecina, che giocherà col coltello fra i denti, potrebbe essere l’ultimo ostacolo: «In pratica — ha aggiunto Gardini — è uno spareggio. Penso che sarà una partita delicata per entrambe le formazioni, dove noi dovremo riscattarci della sconfitta di Bologna, giocando come sappiamo fare. Siamo consapevoli della nostra forza e puntiamo a conquistare i punti necessari per la salvezza matematica, sfruttando peraltro il margine di vantaggio che abbiamo su di loro».

La classifica (le prime tre ai playoff; le ultime due retrocedono in B2): San Giovanni in Marignano, Orvieto 51; Bologna 46; Perugia 45; Castelfranco Sotto 42; San Giustino 37; San Lazzaro 35; Montale 34; Firenze 27; Volley Club Cesena 19; Cecina 14; Pescara 13; Pagliare 0

Condividi.

Notizie correlate