Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

In evidenza

RIMINI: 50mila partecipanti al raduno dei Cinquestelle | VIDEO Politica

RIMINI: 50mila partecipanti al raduno dei Cinquestelle | VIDEO

Dopo gli eventi del Circo Massimo di Roma, di Imola e di Palermo, la festa nazionale del Movimento 5 Stelle è sbarcata quest’anno a Rimini. E il giorno dopo la chiusura della kermesse, culminata con l’incoronazione di Luigi Di Maio a successore di Beppe Grillo e a candidato premier, è tempo di bilanci. 50 mila è il numero di persone che dal 22 al 24 settembre hanno affollato il grande prato al di fuori dalla fiera, quello che nel corso dell’estate ha ospitato il Rimini Park Rock. Gli organizzatori parlano però di presenze maggiori. Di certo il colpo d’occhio dell’area affollata per i comizi era notevole. Come notevole il disagio sulle strade, specie per i residenti della zona, per le lunghe code e le macchine parcheggiate alla bell’e meglio nelle strade limitrofe all’evento. Lo staff esprime soddisfazione per come sono andate le cose, incassi compresi. Dal punto di vista della sicurezza tutto è filato liscio, a parte un episodio in cui sono intervenuti i carabinieri e che riguarda una troupe di Rai News presa di mira da degli attivisti durante un collegamento. Il fatto merita un appunto. Non che ci piaccia essere autoreferenziali, ma non possiamo nemmeno tacere di fronte ad insulti che persino noi abbiamo ricevuto mentre filmavamo il convegno. In particolare quando il discorso dal palco del neo-eletto Di Maio si è soffermato sulla stampa giudicata “di parte”. Attacchi a chi sta lavorando che non fanno onore a chi esalta il valore della democrazia.


CESENA: Esposte in Municipio le medaglie per il Papa | VIDEO Attualità

CESENA: Esposte in Municipio le medaglie per il Papa | VIDEO

In vista della visita di Papa Francesco attesa per domenica 1° ottobre presso la Sala degli Specchi del Municipio di Cesena è stata allestita un’esposizione con le due medaglie bronzee di Ilario Fioravanti che il Comune donerà al Santo Padre. Si tratta di due medaglie realizzate dall’artista nel 1982 per il bicentenario dell’incoronazione della Madonna del Popolo da parte di Papa Pio VI, le quali sono state concesse dalla consorte dell’artista, Adele Fioravanti Briganti, al comune per questa straordinaria occasione. “E’ la cittadinanza, nella figura dell’amministrazione, che dona al Papa un ricordo di Cesena legato a quello in cui credono molto i cesenati uniti da una devozione profonda verso la Madonna del Popolo”, ha spiegato la vedova. Da parte sua, invece, il sindaco Paolo Lucchi si è detto grato a Ilario Fioravanti definito “un grande artista” della città di Cesena: “A lui si devono opere d’arte, palazzi significativi e sintetizza al meglio un grande legame religioso da un lato e un grande legame con la nostra comunità dall’altro”. Per il vescovo della città, monsignor Douglas Regattieri, le medaglie fanno rivivere l’episodio dell’incoronazione fatta da Papa Pio VI quando ritornò dall’Austria. “E’ un gesto storico a cui siamo tutti molto grati”, ha annunciato.


TERRACINA: “E’ stato terribile”, lo shock di chi ha visto morire il pilota cesenate | VIDEO Cronaca

TERRACINA: “E’ stato terribile”, lo shock di chi ha visto morire il pilota cesenate | VIDEO

Una manovra acrobatica, poi il volo in picchiata e il terribile schianto in mare. Un tragico incidente aereo è costato la vita al capitano Gabriele Orlandi, 36enne, originario di Cesena. Il pilota si stava esibendo a bordo di un Eurofighter prima dello spettacolo delle Frecce tricolori sul lungomare di Terracina, a Latina, domenica pomeriggio, quando per cause ancora da chiarire è precipitato in acqua morendo sul colpo davanti agli occhi dei genitori e della fidanzata, che per lo shock ha avuto un malore. L’impatto ha lasciato senza parole le migliaia di persone che affollavano la spiaggia. "E' stata una scena agghiacciante, il caccia dopo aver eseguito diversi esercizi è caduto in acqua, a poche centinaia di metri da noi. Abbiamo avuto paura - è il racconto di un testimone, Gianluca Pernisco -. L'impatto è stato violento e non abbiamo visto alcun seggiolino essere espulso dall'abitacolo". "Il caccia – spiega un altro spettatore - si è schiantato in mare, come se il motore avesse perso potenza. È stato terribile". Si spera che il recupero della scatola nera dell’aereo possa fare luce sulle cause della tragedia, nel tardo pomeriggio di domenica è stato prelevato il corpo ed è stata subito nominata una commissione d’inchiesta. Un incidente che ha scioccato anche l’ambiente militare, Orlandi era un pilota molto esperto, con due lauree e migliaia di ore di volo sui caccia, attualmente era in servizio al reparto di sperimentazione di Pratica di Mare. 


RIMINI: Presunto stupro a 20enne spagnola, 10 casi denunciati in tre anni | VIDEO Cronaca

RIMINI: Presunto stupro a 20enne spagnola, 10 casi denunciati in tre anni | VIDEO

Non ricorda molto di venerdì notte per via dell’alcol, ma sabato si è alzata accusando dolori alle parti intime e per questo si è rivolta al pronto soccorso di Rimini. Lesioni esterne e possibile violenza sessuale, è quel che recita il referto. La ragazza, una studentessa Erasmus spagnola di 20 anni, ha alcuni flash di quella serata passata con amici in un locale di Marina Centro. Due uomini italiani che le offrono da bere; lei che si apparta con qualcuno; quel qualcuno (o forse un altro) che se lo ritrova addosso. Brandelli di memoria che rendono difficile il riconoscimento dei protagonisti e la conferma del reato. Se confermato, sarebbe il decimo caso di violenza tentata o avvenuta nel territorio riminese nell’arco di tre anni. Il set è quasi sempre la zona mare. A cavallo di Ferragosto 2015, tre casi. Il primo quello di una 20enne di Monza appartatasi tra gli ombrelloni con un giovane straniero, rivelatosi poi un violentatore. Nelle stesse ore una 24enne riminese, da sola sulla battigia, viene sorpresa da un uomo nell’oscurità, ma riesce a scappare. Pochi giorno dopo una 19enne tedesca viene trovata semicosciente sulla sabbia di Miramare qualche ora dopo la violenza. Nel 2016 una senzatetto di 46 anni viene picchiata, rapinata e violentata all’interno di una colonia abbandonata. A San Giuliano, un 19enne svizzero, poi condannato, abusa di una 17enne inglese. Il 2 settembre un altro tentato stupro, mentre nella primavera del 2017 fa scalpore il caso della 17enne romagnola violentata nei bagni di una discoteca mentre le amiche filmano la scena, diffusa in seguito su Whatsapp. Gli ultimi casi, quelli di Miramare del 26 agosto. E si tratta solo dei casi denunciati.


IMOLA: Renzi “La crisi è finita ma ora è iniziato il secondo tempo” | VIDEO Politica

IMOLA: Renzi “La crisi è finita ma ora è iniziato il secondo tempo” | VIDEO

E’ partito da Imola il tour nazionale di Matteo Renzi che è intervenuto accolto da un bagno di folla alla giornata conclusiva della Festa Nazionale del Partito Democratico andando dritto ai temi della campagna elettorale. “La crisi è finita, siamo usciti, ma ora è iniziato il secondo tempo”. Il lavoro, L’Europa, la famiglia, la sicurezza, sono stati toccati tutti i punti per lanciare i temi importanti dei prossimi mesi. Il sindaco di Imola Daniele Manca che ha fa fatto gli onori di casa per tutta la durata della kermesse e che ha aperto il convegno di chiusura della festa sembra già più vicino alle scrivanie di Roma.  


Notizie recenti