Guarda Teleromagna canale 14
FERRARA: Danni maltempo, il sindaco chiede lo stato di crisi
Cronaca

FERRARA: Danni maltempo, il sindaco chiede lo stato di crisi

  • Di:
  • 377 visualizzazioni

Alla luce del maltempo che si è abbattuto sul Ferrarese, in particolare su Bondeno e Ferrara, dove una gru è caduta - per il forte vento- su tre villette a schiera "faremo pervenire alla Regione il censimento con la conta complessiva dei danni: sollecitiamo alla Regione, insieme al sindaco di Bondeno, il territorio più colpito, il riconoscimento dello stato di crisi regionale". E' quanto scrive, in una nota, il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri. "L'impatto devastante dell'ondata straordinaria di maltempo è stato notevole anche sul nostro territorio" sottolinea ponendo l'attenzione anche "sui danni ingenti causati all'agricoltura: interi raccolti sono compromessi - aggiunge il primo cittadino estense - e questo, in un momento già difficilissimo per l'economia agricola, è un colpo durissimo. Siamo al fianco degli agricoltori - conclude fabbri - e pronti a fare la nostra parte affinché siano fornite loro, tramite la Regione Emilia-Romagna, risposte concrete e rapide". Intanto nella frazione di Boara, dove ieri sera una gru è crollata su tre villette a schiera sono in corso sopralluoghi per la verifica e la quantificazione dell'entità dei danni. Sul posto, in mattinata, il vicesindaco Nicola Lodi, assessore delegato alla protezione civile. "Siamo nella prima fase emergenziale - spiega nella nota -: alle famiglie, a cui va tutta la nostra vicinanza sono state messe a disposizione camere di albergo. Ringrazio la Protezione Civile, la Polizia Locale e tutte le forze dell'ordine per il lavoro straordinario e senza sosta che - conclude Lodi - dalle prime segnalazioni, stanno mettendo in campo per dare supporto alla popolazione".