Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
IMOLA: Costringe la compagna a un rapporto sessuale, arrestato
Cronaca

IMOLA: Costringe la compagna a un rapporto sessuale, arrestato

  • Di:
  • 382 visualizzazioni

La polizia ha eseguito ieri una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Bologna, nei confronti di un 32enne originario del Pakistan, residente a Imola, per violenza sessuale e atti persecutori nei confronti della compagna. Le indagini della squadra mobile sono scattate dopo il racconto della donna, sua connazionale, che aveva iniziato una relazione con il 32enne a inizio anno. Nel rispetto del credo religioso e non volendo avere rapporti con lui prima del matrimonio, ha sempre respinto ogni approccio del compagno finché lui ha iniziato a minacciarla e a inviare fotografie, che la ritraevano con un altro uomo, per metterla in difficoltà con i familiari. Spaventata dal comportamento del 32enne, come ha ricostruito la polizia, la giovane non è riuscita a interrompere la relazione ed è stata costretta a un rapporto sessuale a casa di lui. Lo scorso 11 giugno, il 32enne, scoperto vicino all'abitazione della donna, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari. Nonostante questo, hanno accertato gli investigatori, lui continuava a inviare alla donna donna messaggi minatori, da numeri sconosciuti, e la casa della ragazza in Pakistan è stata colpita da alcuni proiettili. Venerdì, durante una perquisizione domiciliare a casa del 32enne, gli agenti lo hanno trovato in possesso di un telefono cellulare e hanno scoperto che aveva un profilo social usato, anche, per le minacce. Ieri, l'uomo è stato accompagnato in carcere, nel 2020 aveva avuto lo stesso comportamento persecutorio nei confronti di un'altra donna.