Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

BASKET: La Virtus Bologna stringe su Filippo Baldi Rossi | VIDEO


Tutto su Filippo Baldi Rossi. La Virtus sta per risolvere il problema del roster corto, puntando su un cavallo di ritorno, l’ala cresciuta nel settore giovanile e poi partita, prima verso la gavetta di Perugia e Torino, poi trovando consacrazione definitiva a Trento, dove quest’anno però è caduto all’indietro nelle gerarchie e gioca solo 16’ di media. E allora la chiave per liberarlo c’è, 200 mila euro al massimo le cifre tra buy out e ingaggio di un anno e mezzo per liberarlo dai trentini e riportarlo in bianconero, dove è stato spesso rimpianto negli anni scorsi. La passata stagione è stata invece la migliore sul piano statistico, quasi 11 punti e 5 rimbalzi di media, poi però interrotta da un infortunio che l’ha tolto dal finale eccellente della sua squadra, arrivata all’ultimo atto per lo scudetto. Fisicamente comunque non dovrebbero esserci grossi problemi, e per la Segafredo potrebbe trattarsi di un’opzione molto felice. Con i suoi 26 anni infatti, il vignolese, che ha anche partecipato all’europeo con la Nazionale, rappresenterebbe una soluzione buona pure per il futuro, aiuterebbe la squadra a restare in testa nel premio italiani, e soprattutto aggiungerebbe qualcosa di importante allo scacchiere di Ramagli, senza intaccare gli equilibri economici e tecnico-tattici. E lasciando aperta la porta a un nuovo arrivo stranieri nella seconda parte della stagione. Insomma, un’idea perfetta, almeno nelle intenzioni. Logica. Avuta dalla prorietà compatta, che rotto gli indugi firmando l’operazione e risolvendo lo stallo che s’era venuto a creare, un po’ sulla falsariga di quanto successo in estate con Gentile e Aradori.