Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BOLOGNA: Migranti, tribunale respinge ricorso Viminale, è polemica
attualità

BOLOGNA: Migranti, tribunale respinge ricorso Viminale, è polemica


E' stato ritenuto inammissibile dal tribunale collegiale di Bologna il reclamo del ministero dell'Interno che si opponeva all'ordinanza del sindaco Virginio Merola che aveva imposto al Comune di iscrivere all'anagrafe una richiedente asilo di origine armena. Ne ha dato notizia 'Avvocati di strada', la realtà che assiste la donna. "Un'ulteriore conferma della correttezza del mio operato quando ho deciso di applicare, con soddisfazione, la sentenza che mi ordinava di iscrivere i richiedenti asilo all'anagrafe", ha scritto su Facebook il primo cittadino del capoluogo emiliano. "Andiamo avanti con la serenità di chi rispetta la legge e non si arrende alla propaganda", ha poi concluso.

LA REPLICA DI SALVINI 

"Dai giudici di Bologna altra sentenza a favore degli immigrati, nonostante il ricorso del mio ministero: il prossimo governo dovrà fare una vera riforma della giustizia, non viviamo in una 'repubblica giudiziaria'". Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commenta così la notizia del Tribunale collegiale di Bologna che ha ritenuto inammissibile il reclamo del Viminale contro l'ordinanza del sindaco Merola che aveva imposto al Comune di Bologna di iscrivere all'anagrafe una richiedente asilo di origine armena.