Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

CESENA: Direttore scientifico Malatestiana, ecco i tre candidati | VIDEO


Tra pochi giorni verrà scelto il nuovo direttore scientifico della biblioteca Malatestiana di Cesena. Vediamo allora chi sono i candidati.

Simone Allegria, Gigliola Barbero e Paolo Zanfini. Sono loro i tre candidati a diventare direttore scientifico della Biblioteca Malatestiana di Cesena. Una selezione cominciata mesi fa. 18 gli aspiranti alla carica che hanno presentato la loro domanda in Comune. I curricula sono stati esaminati da una commissione di 4 esperi del settore, guidati da Manuela Mei. Alla fine la rosa è stata ridotta a questi tre nomi e spetterà ora al sindaco Lattuca dare l’ultima parola. Andiamo allora a vedere nel dettaglio chi sono i tre candidati che, nel loro nuovo ruolo, andrebbero a rappresentare una figura dirigenziale nuova nella malatestiana, curando sia la parte antica che quella moderna. Il primo, in ordine alfabetico, è Simone Allegria, dottore in Paleografia e Diplomatica, attualmente impegnato nel settore ricerca dell’università di Siena. Da Milano arriverebbe invece Gigliola Barbero, laureata in Lettere con 110 e lode, docente dell’università Cattolica e già impiegata presso la Biblioteca Europea di Informazione Cultura. Quello che gioca in casa è invece Paolo Zanfini, nato a Cesena, già segretario del Partito Democratico, laureato in Conservazione dei Beni Culturali a Ravenna e impiegato alla Malatestiana dal 2007, prima come bibliotecario poi come responsabile del servizio pubblico della sezione moderna.  Al nuovo direttore scientifico verrà poi affiancato un nuovo dirigente del settore Cultura. Qui la scelta è tra quattro donne: Cecilia Cognini, Elisabetta Sciarra, Emanuela Totaro e l’attuale direttrice Elisabetta Bovero. Lattuca si è riservato qualche giorno per prendere le sue decisioni, che verranno probabilmente annunciate la prossima settimana. L’entrata in servizio è prevista per il’1 marzo.