Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

CESENA: Ricerca medica, Covid più pericoloso per chi ha la pancia | VIDEO


Parliamo di covid19. Uno studio condotto dall’ospedale Bufalini assieme al Campus Bio-Medico di Roma ha rivelato importanti novità su quali sono i soggetti più a rischio.

Le persone con maggior grasso viscerale hanno più probabilità di finire in terapia intensiva delle altre. Questo il risultato dello studio condotto dall’università di Roma assieme all’ospedale Bufalini di Cesena sui pazienti ricoverati negli ultimi mesi perché positivi al covid19. La ricerca ha coinvolto 400 pazienti del nosocomio cesenate ed è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista Diabetes Care, in quanto per la prima volta è stata scoperta questa delicata correlazione tra la pericolosità del virus e lo stato fisico delle persone.

In pratica è la pancia a fare la differenza. Se obesità, sovrappeso o diabete sono sempre considerati come elementi a rischio, questa volta, più di tutto, è il grasso presente nell’addome a creare problemi. Colpa selle chitochine, molecole proteiche presenti in gran numero in questo tipo di soggetti e che potrebbero facilitare l’aggravarsi della malattia.