Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

CESENA: Stangata del governo, tagliati i fondi per le 3 piazze | VIDEO

  • Di:
  • 1820 visualizzazioni

“I soldi per le tre piazze ci sono e i lavori partiranno secondo i tempi previsti” Queste le parole del sindaco di Cesena paolo Lucchi che, dopo il nuovo decreto mille proroghe del governo, si è trovato con quasi 2 milioni di euro in meno di finanziamenti e rilancia “Se i soldi non arrivano da Roma ce li metterà il comune”

 

E’ una bella tegola quella che il governo ha riservato a 90 comuni italiani ammessi al finanziamento del bando per le periferie. Si parla di un accordo  da 2 miliardi di euro che il governo Renzi aveva sottoscritto lo scorso dicembre che sarebbe servito alla riqualificazione delle aree urbane e che ora, con un colpo di spugna, è stato rinviato al 2020. Soldi che avrebbero fatto comodo anche al comune di Cesena che attendeva 1,8 milioni di euro da investire nel progetto delle tre piazze (Almerici, Bufalini e Fabbri) per un costo totale di 3,3 milioni che, a questo punto, dovrà essere interamente pagato dal comune. “I soldi ci sono lo stesso – ha commentato il sindaco Paolo Lucchi – e i lavori procederanno come da copione”

Insomma, i soldi ci sono e non è il caso di piangere miseria anche se, sempre continua il primo cittadino, ci si aspetterebbe di più dai parlamentari locali che siedono al governo.