Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
EMILIA-ROMAGNA: Ambiente, anossia in area settentrionale dell’Adriatico
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Ambiente, anossia in area settentrionale dell’Adriatico

  • Di:
  • 135 visualizzazioni

Per tutto agosto e a settembre ci sono state condizioni di anossia, cioè di carenza di ossigeno, nell'area settentrionale dell'Adriatico: la situazione, conseguenza di eventi eutrofici e non di inquinamento, ha causato anche una moria di pesci. Lo ha rilevato la Struttura oceanografica Daphne dell'Arpae dell'Emilia Romagna durante le attività di controllo in mare. Si è trattato di zone circoscritte, con concentrazioni di ossigeno sul fondo basse e tendenti all'ipossia-anossia; l'area interessata è variata nel tempo e nello spazio a seguito delle prolungate condizioni meteomarine stabili del periodo. Mare calmo, temperature significative (26 gradi), acque con localizzate fioriture microalgali - spiegano i tecnici - facilitano la formazione del fenomeno. Una situazione che in genere si può risolvere favorevolmente con una mareggiata.