Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Attesa per la zona gialla, intanto l’Italia cambia colore | VIDEO

  • Di:
  • 11708 visualizzazioni

L’Emilia-Romagna resta zona arancione, ma fra una settimana spera di diventare gialla, e nel frattempo con un’ordinanza di Bonaccini si allentano le misure restrittive. Dal governo venerdì è arrivata la conferma per la nostra regione, che per il momento non cambia fascia per quanto riguarda le restrizioni anti-contagi. Ma il governatore Bonaccini è fiducioso e, numeri alla mano, si punta al cambio di colore già da venerdì prossimo. Intanto con un’ordinanza firmata venerdì dal Ministro della Salute Speranza Lombardia, Piemonte e Calabria lasciano la zona rossa di massima allerta e passano al livello intermedio. Migrano al giallo invece Liguria e Sicilia. L'Italia cambia insomma di nuovo colore e con esso il grado di limitazioni dei cittadini e delle attività economiche nei diversi territori. Restano rosse Valle d'Aosta, Provincia autonoma di Bolzano, Toscana, Abruzzo e Campania. In Emilia-Romagna è stata modificata l’ordinanza firmata due settimane fa che imponeva restrizioni più pesanti, come la chiusura di tutti i negozi la domenica e di quelli medi e grandi il fine settimana. Potranno tornare ad aprire, mentre rimane lo stop, nei festivi e prefestivi, limitatamente alle grandi strutture di vendita, centri commerciali e parchi commerciali. Via libera alle strutture fino a 2.500 metri quadrati nei comuni con oltre 10mila abitanti e fino a 1.500 nei comuni meno popolosi. Il riallineamento con le norme nazionali riguarda anche la ripresa dei corsi in presenza e l’ora di ginnastica all’aperto. Le nuove regole sono in vigore fino al 3 dicembre, quando scadrà anche il dpcm vigente.