Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Biblioteche, anche nei mesi estivi cresce l'utilizzo dei servizi digitali | VIDEO


Dopo il lockdown che ha spinto molti emiliano-romagnoli ad utilizzare i servizi online delle Biblioteche regionali, Emilib e Rete bibliotecaria della Romagna anche nel periodo estivo si sono registrati numeri molto positivi nell’utilizzo di questo servizio. Dopo il momento di picco, avvenuto durante la chiusura di biblioteche e librerie per le misure di contenimento della mobilità dovute all’epidemia, si consolida l’accesso alle risorse culturali dell’Emilia-Romagna disponibili in rete. “Le biblioteche sono aperte, ma l’uso delle biblioteche digitali continua a crescere rispetto all’anno scorso- sottolinea l’assessore regionale alla Cultura, Mauro Felicori-. Non è ovviamente lo stesso aumento che abbiamo registrato durante il lockdown, ma sono comunque percentuali che qualunque servizio desidererebbe”. Nel periodo dal 27 febbraio al 27 agosto 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019, i servizi digitali delle biblioteche dell'Emilia-Romagna hanno segnato aumenti molto consistenti: con +142,70% negli accessi, +89,51% per gli utenti unici e +136,32% per le consultazioni e i prestiti nella Rete Bibliotecaria della Romagna. Dal 28 giugno al 27 luglio gli accessi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente sono cresciuti hanno continuato a registrate numeri in crescita con un +90,17% per Emilib e del 104,68% per la Rete Bibliotecaria della Romagna, gli utenti unici rispettivamente del 64,66% e del 63,34%, le consultazioni e i prestiti del 68,44% e dell’89,91%.