Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Case popolari, dalla Regione uno stanziamento di 5 milioni | VIDEO

  • Di:
  • 342 visualizzazioni

Approvato dalla Giunta lo scorrimento della graduatoria degli interventi di riserva ammissibili e non finanziati dal bando 2019. Premiati i progetti per gli interventi di recupero di vecchi edifici e di rigenerazione urbana e per la sperimentazione di nuove forme di abitare. Si ampliano gli effetti del programma regionale di housing sociale della Regione Emilia-Romagna,destinato all’acquisto o all’affitto agevolato per specifiche categorie di cittadini: pronte nuove risorse per 159 alloggi destinati a persone e famiglie con redditi medio bassi. Questo grazie allo scorrimento della graduatoria degli interventi di riserva ammissibili ma non finanziati, presentati da cooperative e imprese di costruzione, approvato dalla Giunta regionale e riferito al bando da 5 milioni di euro
indetto dalla Regione nel 2019. Per finanziare i progetti di riserva la Regione ha stanziato ulteriori 5 milioni - raddoppiando di fatto quelli già finanziati nel 2019 - finalizzati alla realizzazione di alloggi per la sperimentazione di nuove soluzioni abitative innovative sotto il profilo sociale e di comunità, ed efficienti
anche sotto il profilo energetico e sismico, realizzati nell’ambito delle previsioni degli strumenti urbanistici locali, quindi senza ulteriore consumo di suolo.
I 159 alloggi saranno destinati a giovani coppie, famiglie numerose o con un solo genitore, anziani, disabili.
Tutti con un reddito medio basso, che non posseggono i requisiti per l'assegnazione di un alloggio popolare e, allo stesso tempo, non possono permettersi l'acquisto di un’abitazione nel libero mercato. Complessivamente con il programma housing sociale voluto dalla Regione sono stati stanziati 10 milioni di euro negli ultimi due anni, che hanno consentito di mettere a disposizione 286 alloggi a favore dei nuclei familiari in possesso dei requisiti richiesti.