Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
EMILIA-ROMAGNA: Università, 38 borse per studenti e ricercatori afgani
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Università, 38 borse per studenti e ricercatori afgani

  • Di:
  • 144 visualizzazioni

Non solo una borsa di studio in denaro, vitto e alloggio, ma anche attività di accoglienza, orientamento e inserimento nel contesto universitario e sociale. È quanto sarà messo a disposizione di 30 studenti e 8 ricercatori in fuga dall'Afghanistan da un bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna, da Er.Go, l'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori, insieme ai sei atenei emiliano-romagnoli, con risorse stanziate pari a circa 320mila per il valore delle borse di studio, a cui si aggiungono i servizi messi a disposizione da Er.Go e dagli stessi Atenei. "Quello che stanno vivendo le studentesse e gli studenti afghani è un vero e proprio dramma umanitario, a cui come Regione ci siamo sentiti in dovere di dare risposta - spiega Paola Salomoni, assessora regionale all'Università - Questo progetto di accoglienza degli studenti universitari, che si affianca naturalmente alle altre iniziative di aiuto e ospitalità attive in Emilia-Romagna, vuole garantire il diritto allo studio e la crescita culturale e personale ai giovani afghani ospiti del nostro territorio". Il protocollo sarà vigore per tre anni accademici, fino al 2024. Il bando scade l'8 novembre 2021 ma è prevista una eventuale riapertura tra il 13 dicembre 2021 e il 14 gennaio 2022, nel caso in cui con la prima scadenza non fossero assegnate tutte le borse disponibili. In via prioritaria, ma non esclusiva, le persone destinatarie del bando sono quelle che hanno presentato la richiesta di permesso di soggiorno presso le questure della Regione Emilia-Romagna.