Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: Vaccini, nazionale l'obbligo all'asilo e sanzioni alle elementari | VIDEO

  • Di:
  • 605 visualizzazioni

"Una conquista per il paese". Con queste parole che il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, definisce il ritorno, dopo quasi 18 anni, dell'obbligo delle vaccinazioni per i bambini da 0 a 16 anni. In particolare il decreto, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, stabilisce il divieto di iscrizione agli asili per i bimbi che ne sono sprovvisti. Riguardo alla scuola dell'obbligo, dalle elementari sino al biennio delle superiori, la manovra prevede invece sanzioni da 500 a 7500€ per i genitori che non vaccineranno i loro figli, a cui va aggiunto il rischio di perdita della potestà genitoriale. La disposizione ministeriale porta inoltre da 4 a 12 i vaccini obbligatori ed entrerà in vigore a partire dall'anno scolastico 2017-18, con l'Emilia-Romagna che ha fatto da "apripista" in questo senso. La nostra regione ha infatti introdotto, dal novembre 2016, l'obbligo vaccinale per l'accesso al "nido" e ai servizi educativi e ricreativi per i bambini fino ai 3 anni. "Il provvedimento"-conclude Bonaccini -"aiuterà a raggiungere la soglia di sicurezza per la copertura vaccinale, prevista dall'Organizzazione Mondiale della Sanità al 95%".