Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
attualità

EMILIA-ROMAGNA: 206 mila expats, ecco i dati della mobilità regionale nel mondo | VIDEO

  • Di:
  • 77 visualizzazioni

Emilia-Romagna terra di emigrazione. Nell’ultimo rapporto “Italiani nel mondo” di Fondazione Migrantes sono stati pubblicati i dati della mobilità italiana aggiornati al 31 dicembre. La nostra regione conta 4 milioni 460 mila abitanti e 205 mila 697 iscritti all’Aire, con un’incidenza del 4,6 per cento e un sesto posto complessivo.

La proporzione tra uomini e donne è equilibrata,ma sono soprattutto i giovani (21,2 per cento) e i primi adulti (23,9 per cento con età compresa tra i 35 e i 49 anni). La percentuale di iscritti per nascita è invece del 32 per cento.

La provincia con più iscritti è Bologna (38.726) seguita dalle province di Ferrara e Forlì-Cesena. Il capoluogo resta in vetta anche guardando alle singole città, perché con 19 mila 370 residenti all’estero è il comune con più emigrati, seguito da Rimini (10.341) e Parma (7.704). Se si guarda però alle città in cui l’incidenza degli Aire pesa di più (si pensi al conteggio degli elettori per i referendum consultivi per esempio), il podio è di Morfasso (1047 Aire e 957 residenti) e Zerba sotto Piacenza (56 Aire e 73 residenti), terza Bardi sotto Parma (1600 Aire e 2150 residenti).

La maggior parte degli expats è rimasta in Europa, tanti però sono anche andati in America, centro-meridionale in particolare. Le regioni per le quali è più consistente il flusso migratorio di italiani verso l’estero sono la Lombardia (oltre 22 mila, pari al 19,3% del totale delle cancellazioni), la Sicilia (oltre 11 mila, 9,8%), il Veneto (quasi 11 mila, 9,3%), il Lazio (circa 10 mila, 8,7%), e il Piemonte (9 mila, pari al 7,5%).